OnePlus 7, è già incetta di riconoscimenti per il display AMOLED

Sale l'attesa per il OnePlus 7, lo smartphone con un display da sogno e non solo quello.

di , pubblicato il
Sale l'attesa per il OnePlus 7, lo smartphone con un display da sogno e non solo quello.

Sono tante le caratteristiche da urlo dell’imminente OnePlus 7, ma tra quelle che spiccano di più sembra esserci il display da urlo. Gli esperti di DisplayMate gli hanno assegnato un punteggio superlativo, andiamo allora a vedere quali sono gli ultimi rumors.

Novità e ultimi rumors OnePlus 7

Il 14 maggio c’è la presentazione ufficiale dello smartphone.

Si tratta senza alcun dubbio del device più atteso di questo ultimo periodo, e secondo molti esperti potrebbe addirittura essere lo smartphone dell’anno, questo dipenderà molto anche dalle vendite, e le vendite ovviamente dipendono anche dal prezzo. Ma procediamo per ordine. Da tempo si parla del fenomenale display di questo dispositivo, la versione Pro dovrebbe infatti avere uno schermo AMOLED da 6,64 pollici con risoluzione Quad HD+ (3120×1440 pixel) e refresh rate di 90 Hz.

Lo schermo dello smartphone in questione offrirà quindi un’esperienza visiva che ha pochi eguali, e sappiamo per certo che il produttore non sarà Samsung, anche se non si conosce ancora chi dunque sarà. Il display quindi offrirà maggiore fedeltà cromatica, luminosità, contrasto e densità dei pixel.  Altra certificazione prestigiosa arriva da  VDE Testing and Certification Institute che premia il display con il Safety for Eyes, il OnePlus 7 infatti è dotato di un particolare sistema in grado di filtrare le luci blu nocive e non affaticare gli occhi.

Insomma, questo schermo sembra proprio per pochi eletti, ma anche le altre caratteristiche sono da urlo, andiamo a vedere brevemente quali sono i rumors più accreditati: processore Snapdragon 855, fino a 12 GB di RAM, fino a 256 GB di storage, tre fotocamere posteriori da 48, 16 e 8 megapixel, fotocamera frontale pop-up da 16 megapixel, lettore di impronte digitali in-display e batteria da 4.000 mAh. Se il prezzo rimarrà contenuto, questo potrebbe diventare davvero lo smartphone dell’anno.

Potrebbe interessarti anche Intelligenza artificiale produce death metal all’infinito, streaming Youtube

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.