OnePlus 6T sarà nettamente superiore al predecessore, caratteristiche e uscita Italia

Sta finalmente per arrivare il nuovo OnePlus 6T, smartphone con lettore di impronte in-display. Uscita e scheda tecnica.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Sta finalmente per arrivare il nuovo OnePlus 6T, smartphone con lettore di impronte in-display. Uscita e scheda tecnica.

Rotti gli indugi da parte del produttore cinese, il OnePlus 6T finalmente sta per arrivare. L’azienda asiatica ha confermato alcune indiscrezioni che negli ultimi tempi si erano fatte sempre più insistenti. Il nuovo top di gamma della casa verrà presentato ufficialmente il 30 ottobre, in India sarà in commercio dal 2 novembre, mentre in Europa arriverà il 6 dello stesso mese.

OnePlus 6T, ultimi rumors

Come ormai da tradizione per gli ultimi 3 anni, anche in questo 2018 OnePlus ci regala due device top di gamma nello stesso calendario. Dopo la versione base, arriva la potente versione T della sesta versione del top di gamma della casa cinese. A distanza di sei mesi dunque ecco il nuovo smartphone della casa, ma cosa abbiamo stavolta? Andiamo a dare un’occhiata alla scheda tecnica del device, in attesa di avere nuove conferme ufficiali dal produttore. Si rimpicciolisce il notch rispetto al precedente modello, stavolta avremo un design a goccia. Sempre rispetto al precedente modello, cresce anche il display.

Potrebbe interessarti anche: Huawei Mate 20 Pro, svelate le caratteristiche attraverso nuove foto online

Stavolta la diagonale dello schermo sarà di 6,4 pollici e verrà utilizzato un lettore di impronte digitali in-display di tipo ottico (Screen Unlock). Questa è sicuramente una delle caratteristiche più attese e innovative. La batteria dovrebbe essere da  3.700 mAh, anche se pare assente la ricarica wireless nonostante la cover posteriore in vetro. Assente anche il jack da 3.5 pollici, probabilmente proprio per far spazio ad una batteria più capiente. Passiamo ad hardware e software: processore octa core Snapdragon 845, 6 o 8 GB di RAM, 64/128/256 GB di storage.

Niente dubbi sul sistema operativo che sarà certamente OxygenOS 9.0 basato su Android 9 Pie. Per quanto riguarda invece il comparto fotografico: doppia fotocamera posteriore da 20 e 16 megapixel, fotocamera frontale da 16 megapixel. Per ulteriori diavolerie in merito alle caratteristiche specifiche dei sensori e algoritmi vari per i miglioramenti delle nostre foto, sarà necessario probabilmente attendere la presentazione fissata per il 30 ottobre. Nell’attesa, continueremo naturalmente la caccia ad ulteriori rumors.

Potrebbe interessarti anche: Aggiornamento iOS 12.0.1, problema risolto, l’update elimina il bug del Wi Fi

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone, Smartphone OnePlus