OnePlus 2 ufficiale: scheda tecnica, prezzo e uscita

Finalmente OnePlus 2 è ufficiale: diamo un'occhiata alla scheda tecnica, alla disponibilità e al prezzo definitivo.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Finalmente OnePlus 2 è ufficiale: diamo un'occhiata alla scheda tecnica, alla disponibilità e al prezzo definitivo.

Ci siamo finalmente: OnePlus 2 è ufficiale. E dopo la solita carrellata di rumors, indiscrezioni, speculazioni, promo, teaser e compagnia bella, finalmente sappiamo tutto, ma proprio tutto sul nuovo top di gamma OnePlus, che l’azienda stessa ha definito – senza un briciolo d’umiltà – flagship killer 2016. Uscirà il prossimo 11 agosto, anche se il termine uscirà forse non è quello più corretto. Meglio dire che sarà disponibile, visto che il sistema di acquisto funzionerà con i soliti inviti – cliccate qui per saperne di più. Il prezzo parte da 339 euro ma per chi vuole la versione non-plus-one-ultra potrà sborsare 399 euro. Non ci resta quindi che andare a scoprire la scheda tecnica di OnePlus 2 e scoprire ulteriori dettagli su specifiche e prezzo.  

OnePlus 2: caratteristiche tecniche

Il nuovo OnePlus 2 misura 151,8 millimetri di altezza, 79,4 mm di larghezza e 9,8 mm di spessore per un peso complessivo pari a 175 grammi. Dal punto di vista estetico troviamo una cornice in alluminio e magnesio e alcuni inserti in acciaio inossidabile, che risalta maggiormente rispetto al modello precedente. La cover posteriore in policarbonato si può cambiare scegliendo i colori e i materiali più adatti alle nostre esigenze.   Sul fronte del display, troviamo un pannello LCD In-Cell da 5,5 pollici con risoluzione Full HD 1920×1080 pixel e densità pari a 401ppi, protetto da vetro Gorilla Glass. Nonostante all’apparenza non sembra che cambi molto rispetto al display del primo OnePlus, l’azienda ha reso noto come in realtà lo schermo dello smartphone presenti una maggiore qualità in assoluto, soprattutto in termini di qualità dell’immagine e contrasto.   La parte hardware si compone di un processore Qualcomm Snapdragon 810 octa core da 1.6 GHz, che ne dovrebbe ridurre i problemi di surriscaldamento di cui questo SoC è afflitto, accompagnato da GPU Adreno 430 e da una RAM variabile a seconda del modello: 3 GB per la versione più economica, 4 GB per la versione più costosa. A tutto ciò si aggiunge una memoria interna che va da 16 a 64 GB, sempre a seconda della versione di One Plus 2 che si sceglie.   Giungendo al comparto fotografico, troviamo un sensore posteriore da 13 megapixel equipaggiata con obiettivo a 6 lenti con apertura f/2.0, autofocus laser, flash dual LED e stabilizzatore ottico d’immagine. La fotocamera principale è capace di girare video con risoluzione 4K, in time-lapse e in slow motion ed è predisposto, previo aggiornamento, a farci fare foto in formato RAW. Sulla parte anteriore, invece, troviamo un sensore da 5 megapixel.   Sul fronte connettività OnePlus 2 non si fa mancare nulla: dalla porta USB Type-C, nuovo standard per i connettori USB, alla presenza di due slot Nano SIM, dal GPS+Glonass al Bluetooth 4.1, fino al WiFi 802.11ac dual band. Presente inoltre un sensore per la lettura e il riconoscimento delle impronte digitali. Manca lo slot per la microSD per l’espansione della memoria interna. La batteria invece vanta una capacità di 3000 mAh e non è rimovibile. A bordo, come OS, troviamo Android 5.1 Lollipop personalizzata con l’interfaccia proprietaria OxygenOS.   Come abbiamo detto sopra, OnePlus 2 sarà disponile dall’11 agosto e vanterà 2 prezzi: 339 euro per la versione da 16 GB di memoria interna con 3 GB di RAM e 399 euro per la versione da 64 GB di memoria interna con 4 GB di RAM. La versione più conveniente? I numeri parlano da soli.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: OnePlus 2