Nuovo digitale terrestre, tutte le info per non farsi trovare impreparati

Le info per il nuovo digitale terrestre, ecco quando cambia in Italia.

di , pubblicato il
digitale terrestre

Una brutta notizia per molti, ma in fondo inevitabile, il nuovo digitale terrestre sta per arrivare. Anche l’Italia si adatta alle normative europee e passa allo standard dbv-t2. Si tratta di un change necessario, che porterà benefici nel lungo termine, soprattutto perché poi tra due anni ancora è atteso il grande salto che coinvolgerà davvero tutti, lo step finale che cambierà totalmente gli standard attuali. Ma andiamo a vedere quali sono le date per il nuovo segnale in Italia:

Nuovo digitale terrestre

1° gennaio – 31 maggio 2020: Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria;
1° giugno – 31 dicembre 2020: Lombardia (tranne la provincia di Mantova), Piacenza e provincia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta;
1° gennaio al 30 giugno 2021: Catanzaro e provincia, Reggio Calabria e provincia, Sicilia, Vibo Valentia e provincia;

1° settembre – 31 dicembre 2021: il resto d’Italia dunque il Veneto, provincia di Mantova, Friuli – Venezia – Giulia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, provincia di Cosenza e Crotone.

Sarà, dunque, necessario l’acquisto di un nuovo decoder, mentre gli smart tv datati 2017 dovrebbero effettuare l’aggiornamento in automatico.

Potrebbe interessarti anche Cyber Monday 2019, le offerte a caccia di nuovi record

Argomenti: