Nuovo digitale terrestre, sintonizzazione nuova in Liguria, i canali cambiano

Continua la manovra di avvicinamento al nuovo digitale terrestre, nuova sintonizzazione in Liguria.

di , pubblicato il
Continua la manovra di avvicinamento al nuovo digitale terrestre, nuova sintonizzazione in Liguria.

Si cambia ancora, ieri è toccato alla Liguria provare la sintonizzazione nuova dei canali, stiamo parlando del digitale terrestre che piano piano sta modificando l’intero sistema di codifica dello standard, passando dal t1 al t2.

Nuovo digitale terrestre

Il passaggio vero e proprio terminerà l’8 maggio, ma intanto i cittadini liguri hanno già iniziato a notare qualche cambiamento, ecco infatti che Mux Mediaset 1 è stato spento sulla frequenza UHF 52 ed è stato spostato su UHF 58, quello DFree passa invece dalla frequenza UHF 50 alla UHF 23. Alcuni quindi sono stati costretti a rifare la sintonizzazione die canali. Ma andiamo a vedere quali sono le date del change regione per regione.

Dal 1 settembre al 31 dicembre 2021, il nuovo standard sarà introdotto in Area 2 e 3, ovvero in:
Valle d’Aosta;
Piemonte;
Lombardia;
Emilia Romagna;
provincia di Trento;
provincia di Bolzano.
Dal 1 gennaio 2022 al 31 marzo 2022, sarà invece il turno dell’Area 1, cioè di:
Liguria;
Toscana;
Umbria;
Lazio;
Campania;
Sardegna.
Infine, nell’Area 4 lo standard arriverà nel periodo compreso fra il 1° aprile 2022 e il 20 giugno 2022, con diffusione prevista in:
Sicilia;
Calabria;
Puglia;
Basilicata;
Abruzzo;
Molise;
Marche

Come saprete, per i più bisognosi, ovvero per coloro che hanno un reddito inferiore ai 20 mila euro annui, è previsto un bonus di 50 euro, somma utile per l’acquisto di un decoder o tv.

Potresti essere interessato anche a Disney+ e l’accordo con Sky, il catalogo potrebbe arrivare su Sky Q

Argomenti: