Nuovo digitale terrestre, quando arriva in Italia e in quali regioni

Arriva il nuovo digitale terrestre, ecco le date per il cambio in tutte le regioni d'Italia.

di , pubblicato il
Arriva il nuovo digitale terrestre, ecco le date per il cambio in tutte le regioni d'Italia.

Arriva il nuovo digitale terrestre, importanti novità per i nostri televisori. La nuova tecnologia si chiama dbv-t2 e molti avremo bisogno di acquistare un nuovo decoder (cifra minima intorno ai 35 euro) per adattarci al sistema, ma le smart tv post 2017 dovrebbero fare l’aggiornamento in automatico.

Digitale terrestre, quando si cambia?

Ma quali sono le date per il cambio del nuovo segnale? Come sapete, anche questa volta, il passaggio sarà graduale e coinvolgerà le varie regioni d’Italia a scaglioni, andiamo a vedere il calendario.

1° gennaio – 31 maggio 2020: Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria;
1° giugno – 31 dicembre 2020: Lombardia (tranne la provincia di Mantova), Piacenza e provincia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta;
1° gennaio al 30 giugno 2021: Catanzaro e provincia, Reggio Calabria e provincia, Sicilia, Vibo Valentia e provincia;
1° settembre – 31 dicembre 2021: il resto d’Italia dunque il Veneto, provincia di Mantova, Friuli – Venezia – Giulia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, provincia di Cosenza e Crotone.

Una nuova rivoluzione televisiva dunque sta per partire a 10 anni circa dal primo passaggio al digitale terrestre. Dopo i primi momenti di disagio, sicuramente tutti ne trarranno benefici, basterà adattarsi.

Potresti essere interessato anche: a Facebook aggiorna i termini del servizio e li rende più comprensibili

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.