Nuovo digitale terrestre, l’Italia si prepara a un’altra rivoluzione

Le date relative al lancio del nuovo digitale terrestre in Italia, ecco quando si cambia.

di , pubblicato il
Le date relative al lancio del nuovo digitale terrestre in Italia, ecco quando si cambia.

Una nuova rivoluzione in arrivo per la televisione italiana, sta per arrivare il nuovo digitale terrestre. La tecnologia utilizzata sarà dbv-t2, il nostro paese dovrà quindi mettersi in pari con le disposizioni europee.

Digitale terrestre, si cambia

Nel prossimo anno anche in Italia ci sarà il nuovo digitale terrestre. I cittadini dovranno munirsi di nuovo decoder il cui prezzo minimo si aggira intorno ai 35 euro. Per coloro che invece hanno acquistato una smart tv uscita nel 2017 l’aggiornamento dovrebbe essere automatico. Ad ogni modo, anche questa volta, come 10 anni fa, il passaggio al nuovo digitale terrestre verrà diviso per scaglioni in differenti regioni dello stivale, andiamo quindi a vedere quali sono le date del change.

1° gennaio – 31 maggio 2020: Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria;
1° giugno – 31 dicembre 2020: Lombardia (tranne la provincia di Mantova), Piacenza e provincia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta;
1° gennaio al 30 giugno 2021: Catanzaro e provincia, Reggio Calabria e provincia, Sicilia, Vibo Valentia e provincia;
1° settembre – 31 dicembre 2021: il resto d’Italia dunque il Veneto, provincia di Mantova, Friuli – Venezia – Giulia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, provincia di Cosenza e Crotone.

Potrebbe interessarti anche Nokia 8.2, smartphone con fotocamera pop up, 5G e nuovo processore

Argomenti: