Nuovo Digitale terrestre e tv compatibili, attivi i canali per il test

Nuovo digitale terrestre, il calendario del passaggio.

di , pubblicato il
digitale terrestre

Nella giornata di ieri 15 gennaio è partito lo switch on sul canale che permette di testare il proprio segnale tv, ovvero scoprire se il televisore è compatibile con l’arrivo del nuovo digitale terrestre, l’ormai famigerato dvb-t2.

Nuovo digitale terrestre

Il cartello “720p HEVC Main 10” è quindi disponibile da ieri alla posizione 200 della guida TV, basta dunque collegarsi al suddetto canale per leggere il cartello e scoprire in tal modo se il proprio televisore (o decoder) è basato sulla medesima tecnologia di cui da tempo si sta parlando. Domani invece sarà la volta del canale 100, il primo si riferisce a Mux Mediaset, mentre il secondo è Mux 1 Rai.

Se lo schermo invece apparirà nero, allora sarà il caso di iniziare a informarsi per l’acquisto di un nuovo decoder (o addirittura una nuova televisione, a voi la scelta). Il passaggio si completerà definitivamente alla fine del 2022, intanto vi riportiamo quello che al momento sembra essere a tutti gli effetti il calendario ufficiale del nuovo digitale terrestre regione per regione.

Dal 1 settembre al 31 dicembre 2021, il nuovo standard sarà introdotto in Area 2 e 3, ovvero in:
Valle d’Aosta;
Piemonte;
Lombardia;
Emilia Romagna;
provincia di Trento;
provincia di Bolzano.
Dal 1 gennaio 2022 al 31 marzo 2022, sarà invece il turno dell’Area 1, cioè di:
Liguria;
Toscana;
Umbria;
Lazio;
Campania;
Sardegna.
Infine, nell’Area 4 lo standard arriverà nel periodo compreso fra il 1° aprile 2022 e il 20 giugno 2022, con diffusione prevista in:
Sicilia;
Calabria;
Puglia;
Basilicata;
Abruzzo;
Molise;
Marche.

Potrebbe interessarti anche MacOC Catalina prepara la Pro Mode, funzionalità esclusiva in arrivo

Argomenti: ,