Nuove indiscrezioni sul prossimo iPhone: ecco quando (non) uscirà

Come sarà e quando uscirà il nuovo iPhone? Alcune foto fanno rimbalzare indiscrezioni e speculazioni, mentre sulla data di presentazione ci sono voci discordanti.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Come sarà e quando uscirà il nuovo iPhone? Alcune foto fanno rimbalzare indiscrezioni e speculazioni, mentre sulla data di presentazione ci sono voci discordanti.

Mancano due mesi a settembre e ovviamente già cominciano a circolare le prime indiscrezioni e speculazioni su come sarà il prossimo iPhone: innanzitutto partiamo dal nome. iPhone 6S o iPhone 7? Secondo molti, il candidato più probabile è proprio il primo: iPhone 6S, anche se è possibile che Apple ci stupisca proponendoci un nome completamente diverso da ciò che ci immaginiamo: ipotesi poco probabile, ma assai suggestiva. Infine le foto: non ufficiali, per carità, ma forse abbastanza affidabili se hanno spinto la redazione di 9to5mac e gli analisti di Chipworks ad analizzarle nel dettaglio, portando poi alla scoperta che il nuovo iPhone – come diavolo si chiamerà – potrebbe vantare meno chip ma con maggiore potenza – come a dire, non conta la quantità ma la qualità – che inficerebbero positivamente anche sul consumo energetico. Infine la data di presentazione, trapelata negli ultimi giorni: venerdì 11 settembre. E’ davvero possibile che la presentazione del nuovo iPhone avvenga in una data così simbolica per gli americani e di venerdì, contro la consueta tradizione?  

Nuovo iPhone: prime indiscrezioni su immagini (non ufficiali)

Guardando queste immagini, si nota come a livello estetico non ci sia granché di nuovo rispetto all’iPhone 6: il mutamento, tuttavia, avviene all’interno. La presenza di meno chip fa pensare che Cupertino abbia voluto risparmiare in termini di spazio, includendo tutta la potenza necessaria nei tre chip presenti, e a trarne beneficio potrebbe essere proprio il consumo energetico della batteria. Più autonomia per tutti? E’ presto per dirlo, anche perché le foto in questione non sono affatto ufficiali, ma forse un fondamento di verità ce l’hanno visto che sono state prese abbastanza sul serio.   iphone-interno   A ciò si aggiungono le indiscrezioni (e alcune novità sono più che dei semplici rumors) dei giorni scorsi: a cominciare dalla presenza del Force Touch, un sistema di gestures a pressione che sarà inaugurato con iOS 9; una fotocamera da 12 megapixel che sarà in grado di registrare video in 4K; ovviamente il nuovo chip A9 che dovrebbe garantire una maggiore efficienza delle prestazioni e un minore consumo energetico. Le nuove immagini mostrano anche un nuovo chip NFC, utile per Apple Pay, e una memoria flash che dovrebbe vantare una capacità di 16 GB e quindi il taglio di memoria più piccolo del nuovo iPhone dovrebbe restare quello.  

Ma quando esce il nuovo iPhone?

Voci discordanti sulla data di uscita del prossimo iPhone: recentemente è infatti rimbalzata la notizia che il nuovo iPhone potrebbe essere presentato venerdì 11 settembre, eppure la rivelazione di un blog cinese – che non trova molti riscontri e che resta una speculazioni – da più parti risulta inaffidabile per due motivi: il primo riguarda la data simbolica dell’11 settembre, giorno molto importante per gli americani relativamente alla ricorrenza dell’attacco alle Torri Gemelle; il secondo motivo riguarda invece il giorno della settimana in cui sarebbe prevista la presentazione, ovvero un venerdì. Solitamente Apple presenta i suoi dispositivi di lunedì o martedì per poi introdurli nel mercato nel weekend successivo. Difficile che una tradizione simile cambi e ancora più difficile che il nuovo iPhone venga presentato l’11 settembre. Staremo a vedere, in attesa di notizie ufficiali.   Foto | 9to5mac

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Smartphone, Apple iPhone