Novità Netflix, nuovi contenuti interattivi in arrivo in stile Bandersnatch

Netflix ci riprova, in arrivo nuovi contenuti interattivi in stile Bandersnatch di Black Mirror.

di , pubblicato il
Netflix ci riprova, in arrivo nuovi contenuti interattivi in stile Bandersnatch di Black Mirror.

Il successo di Bandersnatch sembra abbia aperto proprio un vero filone per Netflix. Il colosso dello streaming sta quindi pensando di aprire definitivamente a questo nuovo sistema di visione interattiva e lanciare nuovi contenuti nell’immediato futuro.

Netflix, nuovi contenuti interattivi

Ormai non ci sono più dubbi, l’esperimento dell’episodio speciale di Black Mirror ha stravinto e convinto praticamente tutti.

Ora quindi Netflix sta subito preparando nuovi film dove lo spettatore può essere parte attiva della trama andando a pilotare con il telecomando le scelte dei protagonisti. A confermare la novità è Todd Yellin, come riporta Engadget: “Può essere una commedia stramba. Può essere un contenuto romantico, dove il pubblico può scegliere con quale ragazzo la protagonista si fidanzerà”.

Secondo le indiscrezioni la produzione è al lavoro per una commedia romantica, e qui ci viene subito in mente il film aggiunto di recente dalla stessa azienda Non è romantico? Una piacevole commedia dai toni surreali, visto che la protagonista cicciona si trova, dopo una botta alla testa, catapultata in un mondo da sogno dove tutti la trovano bellissima. Una trama del genere sembrava proprio perfetta per una visione interattiva, visto che in alcuni momenti la ragazza veniva pilotata da un fato inesorabile che ne guidava le azioni nel magico mondo.

Probabilmente quindi proprio da questa commedia Netflix ha avuto l’intuizione di girare un nuovo progetto che sposasse il gusto romantico e brillante delle commedie americane, con la sperimentazione interattiva dell’episodio speciale di Black Mirror. Vedremo poi se questo nuovo contenuto soddisferà tutti come in occasione di Bandersnatch.

Potrebbe interessarti anche Anniversario Web, ecco la prima pagina creata 30 anni fa, è ancora accessibile online

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: