Novità Gmail su Android: arriva la funzione contro i mittenti indesiderati

Google introduce novità su Gmail per Android che faranno molto piacere agli utenti, visto che andranno a bloccare i mittenti e le e-mail indesiderate.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Google introduce novità su Gmail per Android che faranno molto piacere agli utenti, visto che andranno a bloccare i mittenti e le e-mail indesiderate.

Ci sono diverse novità che Google ha introdotto su Gmail, soprattutto sull’app per dispositivi Android, novità che faranno molto piacere agli utenti che utilizzano il servizio di posta elettronica di Big G. Se ad esempio non volete più ricevere e-mail di mittenti indesiderati, il cosiddetto spam, ma fin troppo subdolo per essere considerato semplice spam, ma anche persone, ex amici o ex fidanzati e fidanzate che vi importunano per e-mail, basterà spostare l’ultima e-mail inviata dal mittente indesiderato nella casella spam attraverso l’apposita impostazione e tutte le e-mail che tale mittente invierà finiranno automaticamente nella casella dello spam per poi essere autodistrutte dopo un determinato lasso di tempo. La “messa in esilio” non è definitiva, infatti, se un utente ci ripensa, potrà tornare sempre a ricevere le e-mail inviate dal mittente in questione, rimuovendo il blocco e consentendo a quei messaggi di tornare normalmente nella casella di Posta in arrivo.   La nuova funzione, in verità, era già attiva più o meno sulla versione web, ma ora è disponibile anche sui dispositivi mobile Android: la novità segue quella che consiste nella possibilità di annullare una e-mail inviata sempre dopo un breve lasso di tempo così come l’opportunità di cambiare interfaccia sostituendo quella tradizionale di Gmail con quella più innovativa e moderna di Inbox. Un’altra novità molto importante riguarda le newsletter, quei servizi a cui un tempo ci siamo iscritti ma che adesso non vogliamo più sfruttare. Basterà quindi aprire l’ultima e-mail inviata da un servizio di newsletter e attraverso il menu principale attivare l’impostazione Annulla Iscrizione in modo tale da disiscriversi dal servizio in questione e non ricevere più newsletter indesiderate.   Insomma, Google dichiara guerra ai mittenti indesiderati e al tempo stesso semplifica la vita agli utenti Gmail, che così avranno maggiore possibilità di mettere più ordine nella propria casella di posta.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno

I commenti sono chiusi.