Ecco lo smartphone Nokia con Android (e low cost): annuncio il 24 febbraio?

Nokia Normandy (o Nokia X) sarà uno smartphone low cost equipaggiato con OS Android: come sarà e quando sarà annunciato? Sapremo tutto alla vigilia del MWC, ma a incuriosirci sarà anche il comportamento di Microsoft.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Nokia Normandy (o Nokia X) sarà uno smartphone low cost equipaggiato con OS Android: come sarà e quando sarà annunciato? Sapremo tutto alla vigilia del MWC, ma a incuriosirci sarà anche il comportamento di Microsoft.

Se ne è parlato molto nelle scorse settimane, ma ormai l’annuncio dovrebbe essere imminente, e più precisamente datato il 24 febbraio, ovvero alla conferenza Nokia preparato in occasione del MWC di Barcellona: stiamo parlando di Nokia Normandy (o Nokia X, come preferite), ovvero il risultato dell’incontro tra l’azienda finlandese e Android. Quello che potrebbe essere considerato uno smacco a Microsoft (e al suo OS, Windows Phone, da sempre in accoppiata con i device Nokia) è invece un esperimento pensato per un lancio coi fiocchi nei mercati emergenti. Perché esperimento? Perché in realtà Nokia Normandy sarà un ibrido, che sintetizzerà il comparto app di Nokia con la mentalità di Big G. Scopriamo le ultime indiscrezioni sul Nokia Normandy equipaggiato con Android

 

LEGGI ANCHE

Lumia 1320 a febbraio in Italia: prezzo e caratteristiche del nuovo phablet Nokia

Nokia Lumia Black, aggiornamento disponibile in Italia: ecco tutte le novità

Recensione Lumia 1520, primo phablet Nokia: il migliore sul mercato?

 

Nokia con Android: come sarà il nuovo Normandy?

L’indiscrezione proviene direttamente dall’autorevole Wall Street Journal che riprende le numerose notizie apparse sui siti specializzati da ormai qualche tempo. Tuttavia, la domanda che ora ci si pone è la seguente: come sarà il nuovo smartphone Nokia con OS Android e quando sarà annunciato?

Rispondiamo subito alla seconda domanda: l’annuncio dovrebbe essere dato a fine mese, e più nello specifico il 24 febbraio, ovvero alla vigilia del Mobile World Congress di Barcellona, in occasione della conferenza organizzata dall’azienda finlandese per le 8.30 locali. 

Alla prima domanda, invece, al momento risulta più difficile rispondere con esattezza. La cosa certa che sappiamo è che si tratterà di uno smartphone low cost, pensato principalmente per conquistare i mercati emergenti, là dove il low cost (e Android) va per la maggiore. 

Tuttavia Nokia Normandy sarà un ibrido, perché i servizi Google non saranno supportati come per gli altri smartphone equipaggiati con Android: sostanzialmente si avrà un OS Google leggermente diverso da quello ufficiale e una personalizzazione Nokia relativa a servizi e applicazioni. Sotto l’aspetto estetico, Nokia Normandy dovrebbe sembrare in tutto e per tutto uno smartphone low cost, alla pari di quei dispositivi con OS Windows Phone di fascia economica. 

 

Lo strano paradosso di Microsoft

Un’altra domanda di cui ci incuriosisce molto sapere la risposta è: come si comporterà Microsoft? L’azienda di Redmond a breve completerà l’acquisizione della divisione mobile di Nokia e si ritroverà nella situazione più o meno paradossale di commercializzare uno smartphone con OS Google (rivale acerrimo), avendo tuttavia la consapevolezza che entro la fine dell’anno bisognerà raggiungere obiettivi prefissati relativi alle vendite dei Nokia Lumia, con conseguente espansione sul mercato dell’OS Windows Phone 8 (che in Italia sta avendo un buon successo). 

In attesa di conoscere ulteriori informazioni (per le ufficiali bisognerà attendere il 24 febbraio), vi chiediamo: cosa ne pensate?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Smartphone