Netflix e il noleggio, 5 miliardi di dvd distribuiti negli States

Festeggia 5 miliardi di dvd distribuiti, Netflix non è solo il colosso dello streaming.

di , pubblicato il
Netflix gratis

Forse non tutti lo sanno, ma il colosso Netflix è nato come una sorta di blockbuster, ovvero un’azienda dedicata al noleggio di supporti audiovisivi (dischi, vhs). Ora è nota ormai soltanto per lo streaming, ma in realtà in patria la sua vecchia attività non è stata ancora accantonata, e proprio di recente ha raggiunto un traguardo incredibile.

Netflix, regina anche del noleggio

“The most heartfelt thank you to our incredible members that have been with us for the past 21 years of DVD Netflix. Five billion discs delivered is a huge milestone and we owe it all to our amazing members and team members”. Con questo messaggio via social Netflix ha annunciato un bel traguardo appena raggiunto, quello di aver distribuito in 21 anni di attività ben 5 miliardi di dvd. Ebbene sì, ancora oggi in alcune zone degli Stati Uniti il noleggio dei dischi prosegue.

Questo perché le zone in questione non godono ancora di una velocità di connessione atta a far funzionare correttamente i siti di streaming che esistono oggi.

Ecco, dunque, che la domanda di dvd a noleggio non si è ancora del tutto esaurita e Netflix può ancora adempire quindi al vecchio compito di distribuire dischi con film e serie tv in giro per gli USA. Naturalmente, tutto viene archiviato e catalogato nei database, e il film che ha fatto raggiungere questo importante traguardo è stato Rocketman, il biopic su Elton John.

A dispetto di quanto si possa pensare, il mercato dei supporti fisici negli Usa è ancora di un certo rispetto, questo perché, come dicevamo prima, le connessioni sono in alcune zone abbastanza scadenti, si tratta di un numero consistente di persone, in poche parole qualche milioncino, per questo motivo Netflix ha sempre pensato che eliminare la sezione dedicata al noleggio dei supporti fisici sarebbe stato un errore.

Potrebbe interessarti anche Motorola One Pro, smartphone a 429 euro con modulo fotografico a 4 sensori

Argomenti: ,