Netflix o Amazon Prime Video? Nessuno dei due, Apple va a Hollywood e pensa di lanciare una nuova piattaforma per lo streaming video

La Apple sta pensando di lanciare una piattaforma di streaming video sullo stile di Netflix e Amazon Prima Video: ecco tutto quello che sappiamo.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
La Apple sta pensando di lanciare una piattaforma di streaming video sullo stile di Netflix e Amazon Prima Video: ecco tutto quello che sappiamo.

Il mercato dello streaming video con contenuti originali è in costante crescita: non solo Netflix, ma anche Amazon Prime Video mostrano come questa tipologia di offerta televisiva sia quanto mai apprezzata dal grande pubblico. Ebbene, secondo alcune indiscrezioni diffuse dal portale NPR, il quale, a sua volta, cita fonti provenienti addirittura da Hollywood, la Apple avrebbe intenzione di lanciare una piattaforma concorrente con la produzione, probabilmente, di contenuti originali. Quali sono le motivazioni e quale la strategia della casa di Cupertino?

Dal mondo Apple, ecco i rumors iPhone 8 (2017): 50 milioni per i display OLED e la nuova SIRI, news uscita e prezzo.

Apple contatta Hollywood e lancia la sfida a Netflix e Amazon Prime Video

La Apple, è risaputo, fa le cose per bene e le fonti provenienti da Hollywood confermano quale potrebbe essere la strategia mediante la quale l’azienda di Cupertino intende lanciare la propria sfida a Netflix e Amazon Prime Video. Sembra, infatti, che la Apple stia prendendo contatti nella capitale del cinema e, in generale, degli show televisivi, in maniera tale da realizzare serie tv, film e programmi originali da lanciare su una piattaforma di streaming video. Si tratta, al momento, soltanto di rumors che la casa di Cupertino non conferma né smentisce, ma sembra che le strade possano essere due: o una piattaforma stile Netflix e Amazon Prime Video o una strategia più ‘lenta’ con un update del servizio Apple Music con l’aggiunta di una sezione per i lungometraggi.

Dal mondo Netflix, ecco il catalogo di febbraio, come scaricare i contenuti su microSD e l’attesa per Narcos 3 e Suburra.

La strategia della Apple per conquistare il mercato di Netflix e Amazon Prime Video

Come già detto, si tratta di rumors, ma la notizia è corsa sul web e cominciano a prodursi importanti congetture. Il noto analista Brian Blau della Gartner sembra convinto che la Apple non solo si lancerà sul mercato dello streaming video, sulla linea di Netflix e Amazon Prima Video, ma diventerà anche produttore di contenuti originali: secondo Blau, la casa di Cupertino ha compreso che il mercato degli smartphone non potrà che calare nel prossimo periodo e, dunque, avrebbe intenzione di aprire un altro fronte, che sembra essere in grande crescita. In più si tratterebbe di costruire un vero e proprio ecosistema della mela morsicata, in cui i diversi dispositivi, connessi tra di loro e guidati da un’avanzata intelligenza artificiale, potranno costituire un importante ambiente complessivo per gli utenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Audio-Video, Servizi, Notizie, novità Apple

I commenti sono chiusi.