Microsoft si piega a Google, addio Edge, nuovo browser con tecnologia Chromium

Cambio di rotta per Microsoft, addio Edge, ora si userà un browser con tecnologia Chromium come fa Google.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Cambio di rotta per Microsoft, addio Edge, ora si userà un browser con tecnologia Chromium come fa Google.

Addio a Edge, anche il nuovo browser viene bocciato da Microsoft, notizia ormai nota da tempo, ma a quanto pare la motivazione è che l’azienda di Redmond sta pensando alla stessa soluzione di Google.

Microsoft saluta Edge

Si chiama Chromium la tecnologia sulla quale si baserà il prossimo browser si Microsoft, la stessa già usata da Google per il suo Chrome. Nonostante il ringiovamento con Edge che dal 2015 ha sostituito ufficialmente Explorer, Microsoft fa dietro front e corre ai ripari. A quanto pare però non è l’accoglienza del pubblico ad aver fatto fare marcia indietro al colosso di Redmond, bensi una sorta di ostruzionismo da parte dello stesso Google, almeno secondo quanto sostiene lo stagista Joshua Bakita.

Secondo Bakita Google cerca di ostacolare il funzionamento degli altri browser diversi da Chrome quando navigano sulle sue pagine di ricerca, i continui aggiornamenti ai siti di Google, come YouTube, causavano frequenti errori in EdgeHTML (la parte di codice di Edge che “disegna” le pagine web). Meglio quindi adoperare le sue stesse armi, tra l’altro free, anziché partire per una guerra che contro Big G è sostanzialmente persa in partenza.

Dunque, che il comportamento di Google sia scorretto, questo è tutto da dimostrare, per il momento quelli di Microsoft si limitano a dire che è poco elegante, ad ogni modo l’azienda ha preferito allearsi stavolta, anziché giocare al braccio di ferro. La tecnologia Chromium infatti si adatta automaticamente a tutte le modifiche operate dal motore di ricerca sui siti, quindi da questo punto di vista il nuovo browser non avrà più problemi.

Potrebbe interessarti anche: App Android gratis, offerte strepitose nello Store di Google

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Microsoft