Microsoft rinnova anche Outlook: come cambierà?

Anche Outlook partecipa al grande cambiamento di Microsoft e si rinnova con nuove funzionalità e novità: ecco quali sono.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Anche Outlook partecipa al grande cambiamento di Microsoft e si rinnova con nuove funzionalità e novità: ecco quali sono.

I cambiamenti in casa Microsoft non investiranno solamente il nuovo sistema operativo, Windows 10, di cui si parla da un sacco di tempo e che dovrebbe essere rilasciato da questa estate: anche il servizio di posta elettronica Outlook.com, infatti,verrà rinnovato attraverso l’introduzione di una serie di funzionalità che avranno come scopo quello di ottimizzare l’esperienza di utilizzo dell’utente. L’importante aggiornamento non sarà disponibile per tutti in un primo momento ma solo a un numero limitato di utenze. Il rilascio definitivo del nuovo aggiornamento dovrebbe comunque avvenire nelle prossime settimane. Ma cosa e come cambierà Outlook? Andiamo a scoprirlo.  

Cosa cambierà in Outlook.com

Il design e la struttura di Outlook.com resteranno più o meno inalterati per mantenere l’aria di familiarità con l’utenza che utilizza la casella di posta elettronica Microsoft ormai da tanto tempo, ma ciò non impedisce al servizio di arricchirsi di 13 nuovi temi che gli utenti potranno scegliere in base alle loro esigenze. A questo si aggiunge una nuova base infrastrutturale, che sarà quella di Office 365: ciò si traduce nell’implementazione di diverse funzionalità di Office ad Outlook e ovviamente parte dell’interfaccia utente, una soluzione questa pensata prevalentemente (ma non solo) per il settore business.   Le novità non finiscono qui: attraverso un algoritmo particolare Outlook.com trasferirà le e-mail di minore importanza in una cartella apposita, utilizzando un filtro speciale finalizzato a mettere maggiore ordine sulla quantità di posta in arrivo quotidiana, come ad esempio ponendo in cima le e-mail prioritarie e più importanti. Oltre al filtro, Outlook.com sarà rinnovato anche con un nuovo motore di ricerca interno migliore e più veloce.   Anche le e-mail vere e proprie cambieranno in meglio e si arricchiranno di nuove funzionalità: ad esempio sarà aggiunta la possibilità di visualizzare l’anteprima di un link, oppure di aggiungere una foto nel corpo della e-mail in qualsiasi punto desideriamo, e ancora visualizzare un allegato mantenendo a fianco il messaggio di posta. L’integrazione tra testo e immagine fa rima con l’integrazione – parola chiave che permea tutte le novità su cui Microsoft stra lavorando – tra Outlook e Skype, così come tra Outlook e OneDrive. Last but not least, un calendario potenziato e ottimizzato per gestire al meglio gli impegni giornalieri e i programmi della settimana.   Outlook.com dovrebbe essere rilasciato definitivamente insieme a Windows 10, prendendo così parte alla grande rivoluzione Microsoft che partirà proprio da questa estate.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Microsoft

I commenti sono chiusi.