Microsoft punta tutto su Surface Phone: addio Lumia?

Secondo il noto leaker Eldar Murtazin, Microsoft starebbe pensando di abbandonare il brand Lumia per puntare tutto sui dispositivi top di gamma Surface Phone.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Secondo il noto leaker Eldar Murtazin, Microsoft starebbe pensando di abbandonare il brand Lumia per puntare tutto sui dispositivi top di gamma Surface Phone.

La notizia è da prendere con la dovuta cautela, anche se proviene da uno dei leaker più importanti del momento, Eldar Murtazin: secondo quest’ultimo, infatti, Microsoft starebbe pensando di abbandonare definitivamente il brand Lumia per focalizzarsi prevalentemente ed esclusivamente sul Surface Phone. Una notizia estremamente importante che rappresenterebbe una vera e propria rivoluzione per l’universo mobile di Microsoft, che riverserebbe così nel Surface Phone tutte le principali speranze e ambizioni nel mercato mobile, ma allo stesso tempo ponendosi su un nuovo trend, quello di nicchia, visto che la produzione riguarderebbe solo smartphone top di gamma e non più dispositivi low cost o di fascia media, settore nel quale Android è leader assoluto e incontrastato del mercato.   Se l’indiscrezione fosse vera, ciò significherebbe che il Lumia 650 di prossima uscita – stiamo parlando di un dispositivo di fascia media – potrebbe anche essere l’ultimo smartphone brandizzato Lumia a essere presentato. Il cambiamento di strategia sarà altresì fondamentale per Microsoft, azienda che anche alla luce degli ultimi dati Kantar, ha compreso che il suo sistema operativo mobile non risulta affatto competitivo, e che sia meglio andare a concorrere con gli smartphone top di gamma piuttosto che con i device economici.   Questa scelta affiancherebbe l’altra decisione importante di abbandonare per sempre l’architettura ARM a livello hardware per adottare la soluzione dei nuovi chip Intel x86, indiscrezione già nell’aria da molto tempo. Questo tipo di chip sarà dunque introdotto nei nuovi Surface Phone e nei dispositivi che usciranno dopo questo modello, pertanto a partire da settembre-ottobre prossimo, periodo nel quale, secondo Murtazin, avverrà la tanto temuta e attesa rivoluzione che pensionerà definitivamente gli smartphone Lumia.   Oltre al chip Intel x86, i nuovi Surface Phone disporranno anche dell’OS Windows 10 Mobile, andando così a concludere definitivamente il momento di transizione tra un sistema operativo e l’altro. I recenti dati emersi dal rapporto Kantar hanno infatti evidenziato un’emorragia di utenti fidelizzati all’OS mobile Microsoft, ovvero Windows Phone, anche a causa della mancanza di dispositivi capaci di trainare l’azienda in un settore dove dominano Android e iOS – anche quest’ultimo in calo.   La scelta aziendale di Microsoft premierà l’azienda o si tratterà di un nuovo flop? La cosa certa è che il 2016 si prefigura già come un anno significativo dell’azienda di Redmond nell’universo mobile: talmente fondamentale da decretarne il destino a partire già dal 2017.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Microsoft