Microsoft Band 2: prezzo e caratteristiche tecniche

Si chiama Microsoft Band 2 ed è la seconda generazione del già apprezzato fitness tracker di Redmond: ecco com'è fatto, quando esce e quanto costa.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Si chiama Microsoft Band 2 ed è la seconda generazione del già apprezzato fitness tracker di Redmond: ecco com'è fatto, quando esce e quanto costa.

Altro protagonista atteso dell’evento Microsoft è stato lo smartband di Redmond molto apprezzato: stiamo naturalmente parlando di Microsoft Band 2 ed è un fitness tracker che non ha certo sfigurato durante la presentazione, seppur affiancato da colossi come i nuovi smartphone top di gamma Lumia 950 e Lumia 950 XL, HoloLens e la sua dimostrazione di esperienza di realtà virtuale e gli apprezzatissimo Surface Pro 4 e soprattutto Surface Book di cui parleremo in un articolo a parte. Non ci resta quindi che andare a scoprire com’è fatto Microsoft Band 2, spulciare tra le sue caratteristiche tecniche e rivelarne disponibilità e prezzo.  

Microsoft Band 2: scheda tecnica

La seconda generazione di Microsoft Band è naturalmente migliore rispetto alla prima, ma sotto ogni aspetto. Non si tratta di un semplice aggiornamento, ma di una rivisitazione che ha curato prevalentemente il design e le funzionalità del dispositivo. Se il primo Microsoft Band, seppur apprezzato, poteva sembrare ancora un po’ acerbo, il nuovo Microsoft Band 2 si propone come un dispositivo di alta qualità, più maturo da ogni punto di vista. Ne giova il design, grazie alla curvatura del display, alla cassa in alluminio satinato e al cinturino flessibile, ma anche la scheda tecnica in generale, a cominciare dal già citato display OLED protetto da Gorilla Glass 3.   Anche le funzionalità del dispositivo vengono investite del considerevole processo di rinnovamento e innovazione: due pulsanti fisici disposti sulla parte laterale del Band offrono un’ottimo utilizzo del dispositivo, anche sotto l’aspetto ergonomico, e consentono di accedere direttamente al menu e ai sensori e alle funzioni presenti: dal GPS al sensore per i raggi ultravioletti, dal barometro al cardiofrequenzimetro. Migliora anche l’integrazione con l’assistente vocale Cortana, che permetterà un accesso più agevole alle funzioni presenti sul dispositivo. I dati monitorati ed elaborati dal fitness tracker finiranno poi nel cloud e saranno quindi visualizzabili su qualsiasi dispositivo equipaggiato con Windows 10.   Microsoft Band 2 supporterà anche Microsoft Health, utilissimo per gestire le funzionalità legate alla salute e al benessere, e una serie di applicazioni compatibili che aiuteranno l’utente a controllare i propri progressi e non solo: troviamo infatti i principali social network come Twitter e Facebook, ma anche Uber e MapMyRide e per finire RunKeeper e MyFitnessPal.  

Microsoft Band 2: disponibilità e prezzo

Microsoft Band 2 sarà compatibile sia con i dispositivi Windows sia con i dispositivi Android e iOS. Non è ancora stata ufficializzata la data di uscita sul mercato europeo, ma dovrebbe avvenire entro la fine del 2015: nel frattempo sono già partiti i preordini negli Stati Uniti, mentre le prime consegne saranno disponibili a partire da venerdì 30 ottobre. Il prezzo per il mercato USA è fissato a 249,99 dollari.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tecnologie indossabili