Meglio WhatsApp o Telegram? Ecco la sfida tra messaggeri titanici

Supersfida tra WhatsApp e Telegram, quale delle due app preferite per il vostro smartphone? Ecco i pro e i contro.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Supersfida tra WhatsApp e Telegram, quale delle due app preferite per il vostro smartphone? Ecco i pro e i contro.

Altro che Ermes, i grandi messaggeri oggi sono WhatsApp e Telegram. Quale delle due app è meglio? A nostro parere la risposta è molto soggettiva e si basa anche sulle vostre personali esigenze, poiché ci sono alcuni pro e alcuni contro per entrambe. Sta quindi a voi capire quale vi sembra più adatta, e a noi illustrarvi le caratteristiche di entrambe.

WhatsApp vs Telegram, chi vince?

WhatsApp è sicuramente più popolare, questo fa sì che ogni giorni ci siano tante notizie che la riguardano, spesso aggiornamenti, ma molto spesso si tratta invece di fake news. Molto pericolosa quindi anche in caso di messaggi truffa. C’è da dire però che anche Telegram non scherza. Ultimamente si è scoperto che è il covo preferito di hacker poiché il sui sistema di crittografia sembra invalicabile. Questo, a tal proposito, si dimostra essere un altro punto a favore di Telegram, i suo contenuti sono super protetti, per questo abbiamo visto gli hacker e i criminali la prediligono. Qualche volta invece WhatsApp ha dato segni di cedimento in questo senso.

Potresti essere interessato anche a: Problemi alla vista? Colpa degli smartphone, ecco la rivelazione del KGS

Per quanto riguarda la questione gruppi, da un lato c’è WhatsApp che mette a disposizione fino a 256 membri da inserire in un gruppo, dall’altro c’è Telegram che ne consente 200, ma è possibile creare dei supergruppi da 1000 utenti. Il numeri di emoji è sicuramente maggiore su WhatsApp, ma con Telegram si possono personalizzare. Telegram si fa preferire per la condivisione dei file multimediali, solo 16 MB per WhatsApp, addirittura 1,5 Giga per Telegram.

Interessante infine anche la questione relativa all’utilizzo delle app su altri device diversi dallo smartphone. Ad esempio c’è chi preferisce usare WhatsApp Web su desktop da pc e tablet. Chi invece gradisce maggiormente scaricare una semplice app sul nuovo device, così da poter usare indipendentemente il proprio account da quello smartphone, e questo è proprio il caso di Telegram che utilizza appunto questo sistema. In sintesi, chi vince tra i due? La sfida probabilmente è pari, sta a voi far pendere la bilancia dall’una o dall’altra sponda.

Potrebbe interessarti anche: Bonifico istantaneo anche con Fineco, costi e caratteristiche della nuova operazione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Telegram, Chat