Mappa tech Covid 19 nel mondo, secondo l’OMS la pandemia sta accelerando

La mappa interattiva del Coronavirus nel mondo e i dati aggiornati.

di , pubblicato il
La mappa interattiva del Coronavirus nel mondo e i dati aggiornati.

La situazione Covid 19 nel mondo è tutt’altro che in fase calante, se in Italia stiamo assistendo a un chiaro segnale di frenata ormai da tempo, in altri paesi invece si registrano tendenze opposte tanto che l’OMS parla addirittura di accelerata da parte dell’epidemia. Sono quasi 650mila i morti e 16,2 milioni di casi registrati. La mappa tech ci aiuta a sviscerare meglio ogni dettaglio.

Dati Covid 19 nel mondo

Situazione internazionale

Globale

(Ultimi dati OMS. Fonte: Health Emergency Dashboard, 26 luglio ore 2.34 pm )

15.785.641 casi confermati nel mondo dall’inizio dell’epidemia
200.625 nuovi casi nelle ultime 24 h
640.016 morti
Regioni OMS Europa

(Ultimi dati OMS, inclusa Italia, fonte Dashboard Who European Region, 26 Luglio, ore 2.34 pm)

3.216.335 casi confermati

210.261 morti

Primi Paesi per trasmissione locale nella Regione Europea​​​

Russia 812.485 casi (13.269 morti)

Regno Unito 298.685 casi (45.738 morti)

Spagna 272.421 casi (28.432 morti)

Italia 246.118 casi (35.107 morti)*

*Fonte: Ministero della Salute, Dashboard Dipartimento Protezione civile

America

(Ultimi dati OMS. Fonte: Health Emergency Dashboard, 26 Luglio, ore 2.34 pm)

8.385.810 casi confermati

332.589 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Stati Uniti 4.009.808 casi (143.663 morti)

Brasile 2.343.366 casi (85.238 morti)

Messico 378.285 casi (42.645 morti)

Perù 375.961.087 casi (17.843 morti)​

Sud Est Asiatico

1.732.248 casi confermati

39.786 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

India 1.385.522 casi (32.063 morti)

Pakistan 273.11 casi (5.822 morti)

Mediterraneo orientale

1.469.979 casi confermati

37.482 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Iran 288.413 casi (15.484 morti)

Africa

696.207 casi confermati

11.708 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Sudafrica 434.200 casi (6655 morti)

Pacifico Occidentale

284.321 casi confermati

8.177 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Cina 86.839 casi (4.659 morti)

Filippine 78.412 casi (1897 morti)

Argomenti: