Mappa tech Coronavirus nel mondo, rischio emergenza in Africa

Troppi ancora i casi di Coronavirus nel mondo, rischio emergenza in Africa.

di , pubblicato il
Troppi ancora i casi di Coronavirus nel mondo, rischio emergenza in Africa.

Siamo a quasi 15 milioni di casi nel mondo, il Coronavirus arriva a 14,7 milioni di contagi, intanto l’OMS mette in guardia dalla situazione in Africa, il rischio emergenza è altissimo. Per approfondimenti spazio proprio alla mappa interattiva dell’OMS, di seguito una serie di numeri dalla pagina ufficiale del Ministero della Salute.

Dati Coronavirus nel mondo

Situazione internazionale

Globale

(Ultimi dati OMS. Fonte: Health Emergency Dashboard, 21 luglio ore 11.26 am )

14.537.975 casi confermati nel mondo dall’inizio dell’epidemia
607.389 morti

Regioni OMS

Europa

(Ultimi dati OMS, inclusa Italia, fonte Dashboard Who European Region, 21 Luglio, ore 11.26 am)

3.089.641 casi confermati

207.641 morti

Primi Paesi per trasmissione locale nella Regione Europea​​​

Russia 777.486 casi (12.427 morti)

Regno Unito 294.792 casi (45.300 morti)

Spagna 260.255 casi (28.420 morti)

Italia 244.624 casi (35.058 morti)*

*Fonte: Ministero della Salute, Dashboard Dipartimento Protezione civile

America

(Ultimi dati OMS. Fonte: Health Emergency Dashboard, 21 Luglio, ore 11.26 am)

7.702.713 casi confermati

311.610 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Stati Uniti 3.748.248 casi (139.964 morti)

Brasile 2.098.389 casi (79.488 morti)

Perù 353.590 casi (13.187 morti)​

Messico 344.224 casi (39.184 morti)

Sud Est Asiatico

1.478.141 casi confermati

35.121 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

India 1.155.191 casi (28.084 morti)

Pakistan 266.096 casi (5.639 morti)

Mediterraneo orientale

1.400.438 casi confermati

35.144 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Iran 276.202 casi (14.405 morti)

Africa

610.534 casi confermati

9.889 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Sudafrica 373.628 casi (5.173 morti)

Pacifico Occidentale

266.190 casi confermati

8.077 morti

Primi Paesi per trasmissione locale

Cina 86.152 casi (4.653 morti)

Filippine 68.898 casi (1835 morti)

Argomenti: