Lumia 730 e 735: caratteristiche e prezzo dei selfie phone

Lumia 730 e 735 sono gli smartphone perfetti per i selfie che si distinguono per la presenza del supporto LTE. Andiamo a scoprire caratteristiche tecniche e prezzo di lancio.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Lumia 730 e 735 sono gli smartphone perfetti per i selfie che si distinguono per la presenza del supporto LTE. Andiamo a scoprire caratteristiche tecniche e prezzo di lancio.

Non solo Lumia 830: anche i Lumia 730 e 735 sono stati annunciati all’IFA 2014, due smartphone pressoché identici tranne che per la presenza del supporto LTE. Attesi da molti, rappresentano gli smartphone ideali per fare i selfie, sia sotto l’aspetto della fotocamera sia per ciò che concerne il comparto software, grazie a un’app appositamente pensata per i moderni autoscatti. Inoltre, se il 735 vanta il supporto LTE, il 730 supporta la Dual SIM e possiede connettività 3G. Caratteristiche identiche, ma prezzo differente e leggermente superiore per il 735. Andiamo a vederli nel dettaglio.   LEGGI ANCHE Lumia 830: prezzo, uscita e caratteristiche tecniche  

Lumia 730 e 735: caratteristiche tecniche

Dotati di display OLED da 4,7 pollici, Lumia 730 e 735 vantano un processore Snapdragon 400 quad core da 1.2 GHz accompagnato da 1 GB di RAM.   I selfie phone puntano tutto sulla fotocamera frontale da 5 megapixel, mentre sulla parte posteriore ecco una interessante fotocamera da 6,7 megapixel con flash LED.   Gli 8 GB di memoria interna presenti sono espandibili tramite microSD, mentre la batteria è di 2220 mAh. Il sistema operativo è Windows Phone 8.1, l’unica versione a supportare l’app Lumia Selfie, in grado di realizzare autoscatti perfetti in ogni dettaglio.  

Lumia 730 e 735: quanto costano?

Lumia 730 costerà 249 euro (IVA e tasse incluse), mentre per il Lumia 735 bisognerà spendere un po’ di più e arrivare a 279 euro. Tra i due, comunque, il più conveniente sotto il rapporto qualità prezzo sembra proprio il secondo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: IFA 2014