Lumia 1520: ecco come sarà lo smartphone Nokia (o Microsoft) da 6 pollici

Lumia 1520, nome di battaglia: Bandit. Ultimo smartphone Nokia o primo smartphone Microsoft? Certamente sarà uno smartphone extralarge, visto il display da 6 pollici. Andiamo a vedere come potrebbe essere Lumia 1520.

di Daniele Sforza, pubblicato il

Lumia 1520, come sarà lo smartphone Nokia/Microsoft extralarge da 6 pollici? Si chiamava, e forse si chiamerà ancora, Bandit: nome da battaglia per un device (smartphone? phablet? tablet?) che suonerebbe bene sia così sia come Lumia 1520. Chissà se Nokia precederà ancora la serie Lumia, o se verrà sostituito da Microsoft. Alcune fonti dicono di no, ma non si sa mai. Lumia 1520 potrebbe essere il primo passo di Microsoft (o l’ultimo di Nokia) per dare al settore una svolta epocale: smartphone da 6 pollici, si può? Definirlo smartphone sarebbe quasi riduttivo, e perfino phablet è quasi troppo poco. Insomma, dopotutto dovete pensare che in giro ci sono tablet da 7 pollici: 1 pollice in meno ed ecco questo nuovo Lumia 1520, che si scopre giorno dopo giorno tramite rivelazioni, anticipazioni, indiscrezioni e immagini. 

 

LEGGI ANCHE

Nokia Lumia Bandit: smartphone quad-core da 6 pollici Full HD, in attesa di Mosca e New York

 

Anticipazioni Lumia 1520: ultimo smartphone Nokia o primo smartphone Microsoft?

Immagini, appunto: come quelle di TheVerge, che ha rilasciato molteplici foto di Lumia 1520 (autorevoli o no? Voi che dite?), spesso confrontato con lo Xperia Z1, ovvero non uno smartphone/tablet qualunque, che sembra quasi il figlioletto appena nato, e ripetiamo che stiamo parlando dello Xperia Z1. Oppure quelle rilasciate da @evleaks, fonte instancabile e inesauribile di rumors (e foto). 

Diciamo la verità, parlare di un Lumia dopo la notizia che Microsoft ha acquistato gli smartphone Nokia, non è e non può essere la stessa cosa. C’è un pizzico di nostalgia qualora il brand Nokia dovesse rimanere, un pizzico di curiosità (e timore) qualora Microsoft fagociti tutto, e non solo tramite OS Windows Phone

 

Lumia 1520: ecco come sarà

Almeno una cosa la sappiamo: il più diretto concorrente di Lumia 1520 si chiama Galaxy, più il Galaxy Note 3 che il Galaxy Mega 6.3, ma dopotutto il display del Lumia 1520 si incontra esattamente a metà tra i due dispositivi Galaxy. Che ci faremo con 6 pollici di schermo su uno smartphone (è ancora giusto chiamarli così?), ci chiediamo: a quanto pare, sarà molto più pratico e facile accedere a una qualsiasi funzione senza andarla a cercare, vista una ulteriore fila di tiles sulla home. Ciò significa che ci troveremo davanti a una configurazione a misura di utente, dove tutto sarà a portata di man… ehm, di dito. 

Come ben sappiamo, gli smartphone della serie Lumia puntano molto sul multimediale (immagini, video, audio) e certamente Lumia 1520 non sarà da meno, grazia a una risoluzione del display a 1080p (non ufficiale, ma molto vicina alla realtà). Le prestazioni saranno ottimizzate grazie a un processore Qualcomm Snapdragon 800 quad-core con 2 GB di RAM e GPU Adreno 330, mentre con ogni probabilità la memoria interna minima sarà di 32 GB, espandibile tramite microSD (e questo è un altro indizio che ci conferma che molto presto diremo addio allo storage da 16 GB negli smartphone top di gamma).  

Discordanti le voci sulla fotocamera del Lumia 1520: da quanto possiamo vedere sembra che la parte posteriore sia molto simile a quella del Lumia 925, ma ci sembra davvero strano che Lumia 1520 non supporti una fotocamera da almeno 20 megapixel, come riportato da più fonti. Così dovrebbe essere, anche se le immagini possono trarre in inganno: ad esempio, qualora ci trovassimo davanti a una fotocamera da soli 8.7 megapixel sarebbe decisamente deludente.

 

OS Lumia 1520: ecco Windows Phone 8 GDR3 (anche su Lumia 920)

Quasi scontata la presenza della connettività LTE, non possiamo non parlare del sistema operativo che equipaggerà Lumia 1520, ovvero Windows Phone 8 GDR3 (chiamato anche “Bittersweet Shimmer“), un aggiornamento dell’OS che a breve arriverà anche sul Lumia 920 e che presenta molte novità, tra cui le nuove funzioni della schermata multitasking, che permette la chiusura immediata di un’applicazione nella schermata stessa attraverso una X presente in alto a destra sul display, oppure la Glance Screen, che consente all’utente una visualizzazione più diretta e immediata di messaggi, e-mail e altre notifiche. Inoltre, sarà possibile disabilitare la rotazione dello schermo, personalizzare i suoni di sistema, disporre di un Bluetooth più ottimizzato. In molti concordano che Windows Phone 8 GDR3 sia il miglioramento dell’OS Microsft che Nokia auspicava e che gli utenti aspettavano. Staremo a vedere. 

 

ALTRE NEWS DALLA FAMIGLIA LUMIA

NEWS LUMIA 1020: Lumia 1020: 10 buoni motivi per averne uno secondo Nokia

RECENSIONE LUMIA 920: Lumia 920, Recensione dello smartphone Nokia con Windows Phone 8, bello e potente

RECENSIONE LUMIA 925: Recensione Nokia Lumia 925: non è solo un cameraphone

 

Così come staremo a vedere se Lumia 1520 (uscita prevista: novembre) sarà l’ultimo device Nokia (lacrimuccia obbligatoria) o il primo smartphone/phablet Microsoft. Per il momento, accontentiamoci delle indiscrezioni. 

Voi che ne pensate?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nokia Lumia 1520