L’Interceptor Marketing spiegato da un geek: recensione del libro di Benedetto Motisi

Interceptor Marketing, di Benedetto Motisi, è un'ottima guida per collegare un'esigenza o un problema a una sua soluzione attraverso gli strumenti del web marketing e e. Perché è utile leggerlo? Lo spieghiamo in questa recensione.

di , pubblicato il
Interceptor Marketing, di Benedetto Motisi, è un'ottima guida per collegare un'esigenza o un problema a una sua soluzione attraverso gli strumenti del web marketing e e. Perché è utile leggerlo? Lo spieghiamo in questa recensione.

E chi l’ha detto che il citazionismo illustre possa essere fatto solo su Dylan Dog e in certi fumetti popolari? Forse nessuno mai si sarebbe sognato di scrivere un libro sul web marketing incrementandolo con citazioni della cultura popolare che non sono altro che strizzatine d’occhio ai geek – e ai nerd – fatti della stessa pasta – vale a dire film, fumetti, videogiochi e molto altro ancora – dell’autore: Interceptor Marketing, di Benedetto Motisi, edito da Dario Flaccovio Editore, è una guida – galattica ovviamente – che ci aiuta a capire come afferrare l’attimo, far tremare i vecchi metodi e incendiare le passioni dei nostri utenti, copiando il claim che si legge in copertina.

  Cosa significa? Semplicemente l’Interceptor Marketing non è altro che una definizione geek dell’Inbound Marketing, ma forse più emblematica: nell’era del web 2.0 che si appresta a diventare web 3.0 l’azienda non deve cercare clienti, bensì deve intercettarli. Come? Beh, se scrivessimo il bignami di questo libro, crediamo che l’autore ci vorrebbe molto male, quindi il consiglio è quello di leggerlo; nel frattempo, però, vi spiegheremo perché è utile – e anche divertente – leggere questo libro.  

Cos’è l’Interceptor Marketing

Se cercate un manuale per incrementare i profitti della vostra attività,”Interceptor Marketing” non è il libro giusto, come non lo è anche nessun altro manuale, nemmeno quei libri che sulla copertina campeggiano titoli fantastigliosi del calibro “Come guadagnare 1.000 like al giorno con la tua impresa su Facebook”. Benedetto Motisi e i suoi preziosi collaboratori non possiedono formule magiche per farvi capire come muovervi meglio nel campo del web, tra social, e-mail e motori di ricerca. Vi danno dei suggerimenti, dei consigli, delle indicazioni da seguire e perfino dei documenti condivisi su cui poter improntare schemi e altre partizioni. Nessun tecnicismo: Motisi è abilissimo nel non rendere mai noiosi contenuti che forse avrete già letto su altri libri – dopotutto, sono sempre gli stessi – innovandone la gamma con alcune perle molto interessanti, come il capitolo sulla strategia. A ciò si aggiunge anche un concetto parecchio importante: il problem solving.

Ecco cos’è l’Interceptor Marketing: una semplice questione di problem solving. “Semplice” si fa per dire, ovviamente.  

Sono un Interceptor Marketer. Risolvo problemi

Problem solving, dicevamo. Problemi reali e problemi che potrebbero insorgere da un momento all’altro. Dopotutto creare un’attività implica sempre una serie di problemi, a meno che non siate Superman. Come rendersi visibile, ad esempio. Come attirare clienti. Come fidelizzarli. Come continuare a conquistarli anche dopo che si sono fidelizzati. Sono problemi, non disgrazie né tragedie, ma problemi da risolvere sì. Che poi ci si metta 5 secondi o 1 anno per farlo, questo dipende dalla strategia da adottare. E dai professionisti che la utilizzeranno per concretizzare gli obiettivi dell’azienda.  

La parola chiave: il bisogno

Collegare un’esigenza a una soluzione tramite gli strumenti del web marketing: questo l’Interceptor Marketin in due righe. Vale a dire collegare la domanda all’offerta. Ma anche un problema alla sua risoluzione. Al centro di tutto c’è una sola cosa: il bisogno. Il bisogno di soddisfare il cliente, di rendere visibile un’azienda sul web, di vendere un prodotto o un servizio, di incrementare il profitto. Interceptor Marketing è un’ottima guida galattica per autostoppisti – l’asciugamano non è compreso nel prezzo però – del web marketing: aiuterà a trovare compagni di viaggio e, soprattutto, la strada giusta per soddisfare uno e più bisogni.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.