LG V20 non arriverà in Italia, è ufficiale

Tramite l’account ufficiale di Twitter, LG Italia ha confermato, in modo definitivo, quanto molti appassionati di tecnologia temevano già da diverse settimane. Il nuovo top di gamma LG V20, smartphone modulare estremamente interessante sotto diversi punti di vista, non sarà commercializzato in Europa e, quindi, non arriverà sul mercato italiano dove la casa coreana continuerà […]

di , pubblicato il
Tramite l’account ufficiale di Twitter, LG Italia ha confermato, in modo definitivo, quanto molti appassionati di tecnologia temevano già da diverse settimane. Il nuovo top di gamma LG V20, smartphone modulare estremamente interessante sotto diversi punti di vista, non sarà commercializzato in Europa e, quindi, non arriverà sul mercato italiano dove la casa coreana continuerà […]

Tramite l’account ufficiale di Twitter, LG Italia ha confermato, in modo definitivo, quanto molti appassionati di tecnologia temevano già da diverse settimane. Il nuovo top di gamma LG V20, smartphone modulare estremamente interessante sotto diversi punti di vista, non sarà commercializzato in Europa e, quindi, non arriverà sul mercato italiano dove la casa coreana continuerà a puntare sul solo LG G5, attuale flagship che non è riuscito a contrastare la gamma S7 di Samsung.

LG ha comunicato che il nuovo LG V20 sarà distribuito unicamente in Nord America, in Asia e Medio Oriente. Oltre che in Europa, lo smartphone non sarà venduto nemmeno in Sud America dove per altro LG già non distribuisce LG G5 ma il meno potente LG G5 SE con Snapdragon 652 in sostituzione dello Snapdragon 820.

LEGGI ANCHE: LG V20 è ufficiale: Scheda tecnica, prezzo e data di uscita

Per le vendite di LG in Europa, il mancato arrivo del nuovo LG V20 rappresenta un’occasione sprecata. Lo smartphone, infatti, si presenta sul mercato con una scheda tecnica di ottimo livello con un display principale da  da 5.7 pollici di diagonale con risoluzione QHD affiancato da un display secondario da 160 x 1040 pixel con densità di 513 PPI. A gestire il funzionamento del dispositivo troviamo, inoltre, il già citato Snapdragon 820 affiancato da 4 GB di RAM.

Rispetto al G5, il nuovo V20, che ricordiamo è il primo smartphone a presentare nativamente Android Nougat, ha una batteria più capiente (3200 mAh) e quindi potrà garantire agli utenti un’autonomia migliore. Nel corso dei prossimi mesi LG potrebbe cambiare idea e tentare di commercializzare il dispositivo anche in Europa. Maggiori dettagli in tal senso potrebbero emergere già ad ottobre.

Argomenti: