LG G2 Mini disponibile in 3 versioni: l’annuncio ufficiale al MWC 2014

LG svela il suo G2 Mini, "piccolo" solo nel nome, che sarà disponibile in ben 3 versioni, tra cui una esclusivamente per l'America Latina. Scopriamone le caratteristiche tecniche.

di Daniele Sforza, pubblicato il
LG svela il suo G2 Mini,

Di LG G2 Mini ne abbiamo già parlato e non in termini lusinghieri. Alla vigilia del Mobile World Congress 2014 di Barcellona infatti affermammo con convinzione quanto fosse utile spendere soldi ed energie per creare uno smartphone che non porta nulla di nuovo, solo per assecondare la moda delle miniaturizzazioni dei dispositivi e allargare una fascia (quella media) già peraltro impegnata da altri smartphone LG. Le novità che LG porta al MWC 2014, tuttavia, non sono poche. Ad esempio, LG G2 Mini uscirà in ben 3 versioni, mirando a espandere ancora di più la fascia media dei suoi prodotti. Ecco come si presenteranno i vari LG G2 Mini. 

 

LEGGI ANCHE

LG G2 Mini: caratteristiche tecniche svelate in attesa del MWC 2014

 

LG G2 Mini: ecco come si presenta

LG G2 si rifà il trucco, diventa più piccolo e compatto, si trasforma in Mini e si moltiplica in tre. LG G2 Mini uscirà infatti in ben 3 versioni

La prima monterà un processore Snapdragon MSM8926 quad core con GPU Adreno 305, monterà una fotocamera principale da 8 megapixel e supporterà il modulo NFC e la connettività LTE di ultima generazione. 

La seconda versione si caratterizza per essere Dual SIM, non avrà né LTE né NFC, ma supporterà 3G/UMTS/HDSPA. 

La terza versione è prevalentemente mirata a conquistare il mercato sudamericano: il processore sarà Nvidia Tegra 4i quad core, mentre la fotocamera posteriore sarà da ben 13 megapixel

Per ciò che concerne le altre caratteristiche tecniche di LG G2 Mini, sappiamo che verranno riproposti i pulsanti sul retro, in modo tale da agevolare l’ergonomia del device. 

In quanto a dimensioni, LG G2 Mini misura 129,6 millimetri di altezza e 66 millimetri di larghezza, per 9,6 millimetri di spessore. LG G2 Mini presenta inoltre un display da 4,7 pollici LCD IPS con risoluzione qHD da 960×540 pixel per una densità complessiva di 234ppi, che a tutto fa pensare tranne che a una versione “mini”. 

La RAM sarà da 1 GB, mentre la memoria interna partirà da una base di 8 GB che potrà essere estesa tramite microSD.

La batteria da 2440 mAh garantirà un’autonomia più che efficiente, mentre il sistema operativo sarà Android 4.4.2 KitKat

Disponibile nei colori bianco, nero, rosso e oro, LG G2 Mini sarà commercializzato a partire dal mese di marzo nell’Europa dell’est. Ancora nulla si sa sul prezzo, fattore che giocherà tanto sulla convenienza di acquistare uno smartphone “mini” solo nel nome. 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartphone LG

I commenti sono chiusi.