Le nuove immagini di Plutone lo definiscono come un pianeta molto complesso

La NASA ha recentemente pubblicato nuove foto di Plutone inviate dalla sonda New Horizons che rivelano come il pianeta nano sia particolarmente complesso.

di Daniele Sforza, pubblicato il
La NASA ha recentemente pubblicato nuove foto di Plutone inviate dalla sonda New Horizons che rivelano come il pianeta nano sia particolarmente complesso.

Vi siete dimenticati di Plutone e della sonda New Horizons? Non vi preoccupate: la NASA pensa a voi e appena possibile pubblica nuove immagini del pianeta nano più lontano del Sistema Solare. Le nuove foto vantano una risoluzione di 400 metri per pixel e definiscono Plutone come un pianeta che si rivela molto complesso, vista la quantità varia e definita di diversi paesaggi che fanno presupporre a un’attività intensa del suolo. Dalle nuove immagini di Plutone, infatti, vediamo infatti una serie di paesaggi che ci lasciano senza fiato: dalle catene montuose alle pianure ghiacciate, da vallate in movimento a dune.   plutone-nuove-foto-2   Insomma, per gli scienziati la complessità del suolo di Plutone è molto simile a quella di un pianeta ben più vicino a noi: Marte. Per ora ci sono solo delle supposizioni, come ad esempio l’ipotesi che le catene montuose dalla forma irregolare non rappresentino altro che una tipologia di suolo ghiacciato in movimento che si sposta su un morbido suolo formato da azoto ghiacciato che si trova nella pianura dello Sputnik. O almeno questo è quanto ha affermato il responsabile della divisione Geology, Geophysics and Imaging di New Horizons, Jeff Moore.   plutone-nuove-foto-3   Lascia ancora qualche incertezza negli esperti una regione sconvolta dai crateri che appartengono a una zona di probabile formazione recente. Le dune sopraccitate invece sono per ora solo ipotetiche, visto che non ve n’è certezza, ma dalle prime ricerche sembra che siano presenti sul pianete delle dune buie in una zona in cui soffia del forte vento, il che fa pensare a un processo morfologico e geologico in continuo movimento e a un susseguirsi di ere che hanno creato quell’area.   plutone-nuove-foto-4   Insomma, Plutone resta ancora un pianeta misterioso, ma è un mistero che continua e continuerà ad affascinare esperti e appassionati.     Fonte e foto | NASA

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Scienza e Natura

Leave a Reply