Le novità tech più importanti del 2015

Cosa ci aspetta nel 2015 sul fronte tech? Realtà virtuale, smartwatch rivoluzionari, case intelligenti e smartphone flessibili sono solo alcune tra le principali novità tecnologiche che scopriremo il prossimo anno.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Cosa ci aspetta nel 2015 sul fronte tech? Realtà virtuale, smartwatch rivoluzionari, case intelligenti e smartphone flessibili sono solo alcune tra le principali novità tecnologiche che scopriremo il prossimo anno.

Il 2015 sarà un anno di transizione per molte nuove tecnologie, mentre per altro potrebbe diventare quello della consacrazione: dopo aver visto i top e i flop tech del 2014, andiamo a scoprire le principali novità tech per il 2015, tra gadget e accessori attesissimi, inedite tecnologie ancora da esplorare e altre tendenze che stanno cominciando a incrementare l’interesse degli utenti e degli addetti al settore. Alcune tecnologie che compaiono in questa classifica sono stati protagonisti anche dell’anno che sta per finire: quel che è certo è che il 2015 ci darà molte risposte sul fronte tech. Andiamo a scoprire le novità più importanti che ci aspettano.  

Cosa ci aspetta nel 2015?

  • Domotica: crescerà la tendenza ad avere case intelligenti e a munirsi di dispositivi predisposti ad automatizzare alcune funzioni domestiche in favore di una maggiore e migliore qualità della vita. La casa diventerà sempre più un caldo focolare – hi-tech ovviamente – dove passare il proprio tempo in modo piacevole.
  • Pagamenti digitali: il borsellino elettronico avrà un posto di primo piano nel 2015, ma crescerà ulteriormente nei prossimi 5 anni. Il report di Ericsson sulle previsioni tech 2015 guarda ai pagamenti elettronici tramite dispositivo mobile come futuro degli acquisti. E poi sarà l’anno di Apple Pay.
  • Telelavoro: sugli store emergeranno applicazioni pensate per migliorare la produttività, segnalare i momenti della giornata in cui si è più attivi e rivoluzionare – lentamente – il mercato del lavoro. Ci sarà più lavoro da remoto, ma allo stesso tempo maggiore connessione tra contatti di lavoro grazie ad applicazioni, smartwatch, smartphone e tablet. Si risparmierà sui costi del lavoro e si ottimizzeranno i profitti.
  • iPhone 7, Galaxy S6, Xperia Z4: sono gli smartphone più attesi del 2015, come ogni anno. Apple, Samsung e Sony continuano la rincorsa a chi realizza il dispositivo più potente e performante. Le novità in cantiere sono molto: chissà se saranno davvero rivoluzionarie.
  • iPad Pro e Surface Mini: Apple pensa in grande, Microsoft in piccolo. L’idea è quella di accaparrarsi più utenti possibili. Uno dei due avrà comunque maggior appeal: Cupertino entra nel club dei grandi display, mentre Redmond preferisce puntare su quegli utenti che vogliono ricorrere a un semplice tablet.
  • Project Ara e Project Tango: smartphone modulare e tablet con sensori 3D. Google vuole essere pioniere in entrambi i campi, con due progetti innovativi e rivoluzionari che dovrebbero finalmente vedere la luce nel 2015. Ci sarà da discuterne e molto e la curiosità è già tanta.
  • Samsung pieghevole: il Note Edge è solo l’inizio. Nel 2015 Samsung potrebbe proporci degli smartphone flessibili. Niente più paure da caduta e ottime potenzialità e opportunità da sfruttare per questi dispositivi flessibili che potremo utilizzare in modi che ora neanche immaginiamo.
  • Oculus Rift e Project Morpheus: realtà virtuale e realtà aumentata. Nel 2015 ne parleremo moltissimo. I sensori che ci aiuteranno a creare o a entrare in realtà virtuali saranno sperimentati, recensiti e ovviamente dibattuti. Inizia una nuova era, soprattutto nel gaming e nel 2015 verranno gettate le prime fondamenta.
  • Stampanti 3D: se ne parla già adesso, ma il prossimo anno se ne parlerà ancora di più. Qualche prezzo calerà, e le stampanti 3D verranno utilizzate soprattutto a lavoro, ma anche in ambito domestico. Le previsioni parlano di boom: non crediamo saranno disattese.
  • Apple Watch: lo smartwatch Apple è quello più atteso. Riuscirà a emozionare il pubblico e a rivoluzionare il settore? Lo sapremo solo nel 2015: per ora accontentiamoci solo di belle indiscrezioni.
  • Google Glass: una sola domanda per questo gadget: il 2015 sarà l’anno buono? Certamente sarà quello del dentro o fuori.
  • Windows 10: Microsoft lancia la sfida dell’OS unificato. In base a quanto viene riportato da innumerevoli fonti certe e altre indiscrezioni, Windows 10 sarà un sistema operativo con i fiocchi. Per tutti i device equipaggiati con OS targato Redmond.

  E voi cosa vi aspettate nel 2015 sul fronte tech?  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno

I commenti sono chiusi.