Le migliori app per rilevare i terremoti per iOS e Android

Ecco le migliori app per rilevare i terremoti in tempo reale, monitorare la situazione delle faglie e le zone sismiche, disponibili sia su dispositivi iOS che Android.

di , pubblicato il
Ecco le migliori app per rilevare i terremoti in tempo reale, monitorare la situazione delle faglie e le zone sismiche, disponibili sia su dispositivi iOS che Android.

La Terra continua a tremare e, dopo l’ultimo grave sisma ad Ischia che ha provocato la morte di due persone, sempre più persone cercano notizie in tempo reale sui terremoti. Ecco, allora, le migliori app per monitorare la situazione delle faglie e le zone sismiche, scaricabili sia su dispositivi iOS che Android.

Le migliori app per rilevare i terremoti per iOS e Android

Tra le migliori app per rilevare i terremoti su dispositivi Android, segnaliamo quella denominata “Terremoti Italia“.

Tale applicazione aggiornerà gli utenti sugli ultimi terremoti in Italia e darà loro la possibilità di visualizzarli sulla mappa insieme alle faglie attive e alla pericolosità sismica italiana. Inoltre, la app verificherà la popolazione coinvolta entro venti chilometri dall’epicentro, la distanza dalla vostra dimora e la durata strumentale delle scosse. Si potranno poi visionare le sequenze sismiche e la app avviserà di nuove scosse mediante notifica.

Per iOS e Android, segnaliamo poi la app “INGVterremoti“. Essa è l’applicazione ufficiale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che mostrai i dati relativi agli ultimi terremoti che avvengono sul territorio italiano e, in forma limitata, gli eventi più importanti nel resto del mondo. I dati presenti sulla app sono quelli ottenuti dai sismologi dell’INGV presenti 24 ore su 24 nelle sale operative di monitoraggio sismico di Catania, Napoli e Roma entro 30 minuti dal verificarsi di un evento.

Le migliori app per rilevare i terremoti  per iOS e Android

Rilevatore Terremoto-Allerte in tempo reale” è la app per Android grazie alla quale si riceverà l’allerta del terremoto con qualche secondo di anticipo per chi vive più lontano dall’epicentro. Si riceveranno segnalazioni manuali da parte degli utenti e si potranno inviare messaggi o anche e-mail per chiedere soccorso con le proprie coordinate. La app fornirà inoltre i dati sulle condizioni meteo della zona dell’epicentro e darà la possibilità di utilizzare una chat in tempo reale durante l’emergenza.

Infine, per iOS segnaliamo la app “Terremoto“. Essa mostrerà tutti gli eventi sismici più recenti pubblicati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e le notifiche push consentiranno di ricevere una notifica con i dettagli dell’evento appena quest’ultimo sarà pubblicato.

Sarà possibile poi impostare una soglia minima di magnitudo sotto la quale gli eventi non verranno notificati ed infine gli eventi sismici saranno rappresentati graficamente sulla mappa. Per info su altre app, leggete anche: Le migliori app Android e iOS per difendere la pelle dal sole estivo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,