La verità sul Galaxy Note 9, il predecessore va ufficialmente in pensione

Samsung Galaxy Note 9, le ultime indiscrezioni rivelano nuovi interessanti dettagli della scheda tecnica del phablet più atteso.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Samsung Galaxy Note 9, le ultime indiscrezioni rivelano nuovi interessanti dettagli della scheda tecnica del phablet più atteso.

Dopo l’ufficialità sulla data di presentazione del Galaxy Note 9, arriva anche qualche altra succulenta notizia sul phablet di casa Samsung che tutti gli appassionati aspettano. Pur non aspettandoci rivoluzioni clamorose rispetto al suo predecessore, sembra chiaro che il device presenterà comunque ancora un passo avanti da parte dell’azienda sudcoreana.

Samsung Galaxy Note 9, nuovi dettagli

Nuovi dettagli emergono sul Galaxy Note 9, nuove piccole verità che stanno man mano componendo il puzzle del phablet in arrivo a breve. Manca poco infatti alla sua presentazione, come già anticipato si tratta del 9 agosto, ebbene sì, Samsung ha deciso di anticipare di un mesetto per avvantaggiarsi sul rivale di sempre che invece presenterà i nuovi modelli a settembre, stiamo parlando di Apple naturalmente. Tra le migliorie del nuovo phablet c’è la batteria, quella del Note 9 sarà di 4.000 mAh e sarebbe in grado di sostenere una riproduzione video per 25 ore consecutive. Dal punto di vista del design non ci saranno sostanziali novità.

Potrebbe interessarti anche: Microsoft razzista come Google anni fa? Niente affatto, colpa dell’algoritmo

Parlavamo del design ed è chiaro che ora si passi all’altra caratteristica che differenzierà il Galaxy Note 9 dal precedente modello, ovvero la presenza del sensore per le impronte digitali sotto la fotocamera posteriore. Chi si aspettava tale sensore in display rimarrà quindi notevolmente deluso, ma su questo punto eravamo già stati ampiamente chiari in precedenza, probabilmente questa caratteristica la vedremo soltanto a partire dai prossimo S10. La grande novità di Samsung riguarda invece la scelta di bloccare le vendite del Galaxy Note 8 una volta presentato il nuovo modello.

Con un device che va in pensione, eccone uno che si affaccia prepotentemente sul mercato. Quali saranno i tagli del nuovo phablet? Probabilmente avremo le versioni da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, 6 GB/128 GB, 8 GB/256 GB fino a 8 GB/512 GB. Non mancherà la S Pen caratteristica del modello e naturalmente un comparto fotografico come sempre di tutto rispetto. Probabilmente per la parte posteriore avremo sensore da 12 megapixel, con apertura variabile (f/1.5 o f/2.4) + 12 megapixel con zoom. Quello anteriore invece da 8 megapixel, f/1.7, autofocus. Il prezzo sforerà i mille euro, su questo sembrano ormai tutti d’accordo.

Potrebbe interessarti anche: Facebook dice stop agli spoiler, arriva la funzione Snooze

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Rumors Samsung Galaxy, Rumors Smartphone, Schede tecniche, Smartphone

I commenti sono chiusi.