La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno è fenomeno su Facebook (e non solo)

Una pagina Facebook sta facendo discutere il web e le università: stiamo parlando del fenomeno virale La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno. Perché così tanta popolarità?

Daniele Sforza

la stessa foto di toto cutugno ogni giorno

All’inizio fu un atto di passione per il cantante italiano, la goliardata di un fan; poi venne lo studio, un esperimento nell’esperimento; infine la rilevanza internazionale, visto che pure il Washington Post ne ha parlato. La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno, questo il nome della pagina Facebook che conta 56.071 Mi Piace al momento, fa proprio quello che il suo nome dice: pubblica ogni giorno la stessa foto di Toto Cutugno, ormai dal lontano 21 agosto 2014. E puntualmente, ogni giorno, la foto pubblicata – sempre la stessa – riceve like, commenti e condivisioni a bizzeffe. Perché?  

Lo studio dell’Università di Pavia

Un team di 8 ricercatori italiani dell’Istituto Universitario Studi Superiori di Pavia ha elaborato uno studio sulla pagina-fenomeno di Facebook per cercare di analizzare il flusso delle informazioni online e al tempo stesso il modo in cui vengono recepite le bufale, diventando virali e credute vere. “Si sta perdendo la disintermediazione dei contenuti”, ha infatti denunciato il ricercatore e docente all’IMT Alti Studi di Lucca Walter Quattrociocchi. Come esempio si riporta il caso delle vaccinazioni, delle quali è stata denunciata la possibilità di generare autismo e che ha portato a una decrescita del 20% con gli effetti e le conseguenze che oggi tutti sappiamo e subiamo la nostra pelle (siete anche voi a letto con l’influenza?).   Fatto sta che La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno è stata paragonata ad altre 73 pagine, di cui 34 dedicate a contenuti scientifici verificati e 39 alle teorie del complotto. I ricercatori hanno dunque studiato e analizzato il comportamento degli utenti a fronte delle stesse notizie e del modo in cui determinati contenuti diventano virali (pochi e ben selezionati). “Nonostante il comportamento continui a rispondere alla legge di potenza le interazioni sono stabili”, ha affermato Quattrociocchi.   Tuttavia, un caso come quello della pagina La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno ha condotto a una specie di “effetto tormentone in cui l’interesse per ogni singolo post, sempre uguale agli altri, si è alzato e stabilizzato”. Ciò ha dimostrato “le teorie secondo le quali alcuni tipi di informazioni, le bufale, tendono a svilupparsi sempre nelle stesse direzioni”. Se il contenuto è sempre lo stesso, in parole povere, “si ha la conferma della risposta ottenuta”. Per alcuni, forse, questa sarà la scoperta dell’acqua calda, ma in verità è un passo in più nello studio e nell’approfondimento di alcune notizie-bufale, soprattutto in merito alla novità anti-bufale che Facebook vuole introdurre e all’algoritmo utilizzato che saprà distinguerle dalle notizie vere.  

Il caso David Coulier

La pagina su Toto Cutugno ha suscitato anche l’interesse del Washington Post, che però rende nota la poca originalità dell’idea: su Facebook, infatti, è possibile trovare un’altra pagina in inglese dallo stesso titolo di quella italiana, solo con un interprete diverso. The Same Picture of Dave Coulier Every Day (Dave Coulier è un attore e doppiatore americano). Peccato che la pagina di Dave Coulier non collezioni così tanti fan come quella su Toto Cutugno (solo 14.711 Mi Piace). Iniziata nell’agosto del 2013, è partita molto bene con un buon numero di like e commenti, ma che con il tempo sono andati scemando, seppur non sparendo.   Quella su Toto Cutugno, invece, che è stata inaugurata il 21 agosto del 2014, è stata un crescendo di popolarità e ammirazione. E non è un caso che il fenomeno della stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno abbia scatenato su Facebook una rincorsa ad altre pagine che omaggiano e parodizzano quella stessa pagina-parodia con meme e quant’altro.  

Perché così tanto successo?

A questo punto vi chiederete: ma perché la pagina Facebook La stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno ha così tanto successo e popolarità? Beh, prima di tutto perché per certi versi è una cretinata e, come ben saprete, le cretinate sono molto popolari sul social network blu. In secondo luogo, leggendo i vari commenti alle foto pubblicate quotidianamente, perché è rassicurante. Mettere Mi Piace a questa pagina significa ricevere ogni giorno la stessa foto di Cutugno sulla propria bacheca. Come il sole che sorge ogni mattina, o il caffè che esce dalla moca, o la telefonata della mamma che puntualmente arriva o il bacio del buongiorno dato al/la vostro/a partner: è rassicurante. Mette tranquillità. Stabilità. Ecco, sì: forse la stessa foto di Toto Cutugno ogni giorno è una delle poche certezze che abbiamo nelle nostre imprevedibili giornate.

Commenta la notizia




SULLO STESSO TEMA

Send this to friend