La nuova truffa Whatsapp è perfetta e spiegheremo perché: 200 euro di sconto su Acqua&Sapone

Si prova in ogni modo e così la nuova truffa WhatsApp può sembrare più intelligente di quanto si possa pensare. Attenzione, comunque, a quello che cliccate.

di , pubblicato il
Si prova in ogni modo e così la nuova truffa WhatsApp può sembrare più intelligente di quanto si possa pensare. Attenzione, comunque, a quello che cliccate.

Si tratta di una truffa WhatsApp ‘classica’, eppure con un salto di qualità: si tratta del ‘classico’ buono sconto, questa volta di 200 euro, ma la catena non è una grande distribuzione sulla tipologia di Carrefour, Lidl o Coop, sempre oggetto della medesima truffa, ma Acqua&Sapone, brand di prodotti per la casa. Ebbene, è la stessa azienda che ha deciso di segnalare quanto sta accadendo: molti clienti – segno che la truffa ha avuto successo – si stanno recando nei negozi agitando il buono sconto e pretendendo gli sconti.

Attenzione, dunque, all’ennesimo tentativo hacker. Ecco cosa si rischia.

Guide – WhatsApp Web, come usarlo da computer, tablet e iPad partendo dai sistemi Android, iPhone e Windows Phone; e infine lo strano caso di WhatsApp Plus, cos’è, come funziona, come effettuare download APK Android e iPhone e perché non conviene.

Truffa WhatsApp: altro che Acqua&Sapone, il rischio è elevato

Il rischio su truffe di questo tipo è davvero elevato. Quando, infatti, arrivano messaggi da utenti sconosciuti su WhatsApp, buona regola sarebbe addirittura di non aprirli, ma, nel caso, sicuramente non premere su alcun link. Nel caso foste abboccati a questo tentativo di phishing, le conseguenze possono essere di due tipi: la ‘preferibile’ riguarda l’attivazione di costosi abbonamenti con la perdita del proprio credito – male che va, si perde poco. La seconda è ben più grave: qualora il gruppo di hacker fosse davvero esperto, potrebbe trattarsi di un gravissimo problema, perché potrebbero essere rubati tutti i dati personali, le password e gli account, mediante l’utilizzazione di un malware trojan. Il consiglio è di cambiare le password ad ogni nostro account, soprattutto bancario o dove comunque girano soldi, e soprattutto diu non premere mai più su alcun link che non sia verificato.

Altre guide – WhatsApp come assistente virtuale e motore di ricerca e anche la guida su come nascondere la nostra presenza online e le notifiche di lettura messaggi; poi come spiare un altro da PC con la versione Web e alcune app e ancora come cancellare un messaggio dopo averlo inviato.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , ,