Jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: arriva il tool ma non la release pubblica, motivi e scenari futuri

Grande attesa per il Jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: gli hacker più famosi sono arrivati allo sblocco (Luca Todesco e @ijapija00), ma la diffusione sembra essere rinviata. Quali sono i motivi?

di , pubblicato il
Grande attesa per il Jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: gli hacker più famosi sono arrivati allo sblocco (Luca Todesco e @ijapija00), ma la diffusione sembra essere rinviata. Quali sono i motivi?

Non si può che parlare di importanti novità per quanto riguarda il jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: due importanti hacker hanno, infatti, sbloccato entrambe le versioni del sistema operativo e la dimostrazione è arrivata attraverso video e foto. Innanzitutto, @ijapija00 ha diffuso due video in cui mostra come sia fattibile lo sblocco sia per iOS 10.1.1 che per iOS 10.2; Luca Todesco, invece, meglio noto come @qwertyoruiopz, ha dimostrato con una foto il jailbreak iOS 10.1.

1, con il chiaro intento di raccontare la fattibilità di questa operazione. Insomma, gli hacker ci sono riusciti. Ma perché non hanno intenzione di rilasciare il tool per tutti? Ecco un’analisi approfondita.

Sempre dal mondo Apple, iPhone 7 e iPhone 7 Plus: problemi iOS 10.1.1, prezzo più conveniente e offerte online.

Jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: @ijapija00 e la mancata diffusione in tempi brevi

I motivi per cui i due hacker non hanno intenzione di rilasciare il tool per il jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2 sono di vario genere. Andiamo con ordine. @ijapija00 ha diffuso due video in cui mostra la fattibilità dell’operazione, il primo problema è il seguente: non si tratta di un vero e proprio tool untethered ma di uno ‘semi-thetered’ e questo potrebbe influire sulla decisione di rilasciare il jailbreak in chiave pubblica. La motivazione addotta dal noto hacker è che, al momento, il lavoro sarebbe troppo pesante per un solo sviluppatore, perché si andrebbe verso un sistema di release costante (per gli aggiornamenti successivi) e, quindi, quasi impossibile da gestire per una persona sola.

Ancora dal mondo della mela morsicata, iPhone 8 (2017), rumors: ricarica senza fili e altre novità, ma ci potrebbe essere un grave problema.

La seconda motivazione riguarda la responsabilità: @ijapija00 spiega che non intende essere il motivo di malfunzionamenti dei dispositivi, anche perché, da solo, non avrebbe modo di dare la giusta assistenza a coloro che intendono installare il jailbreak. Insomma, il succo della questione sembra essere il seguente: lo stato delle operazioni non è ancora al livello ottimale e quindi occorre avere più tempo.

Jailbreak iOS 10.1.1 e iOS 10.2: Luca Todesco e il problema della diffusione

Ma non tutte le speranze sono perse.

Anche Luca Todesco ha fatto sapere, mediante la diffusione di una foto, di essere riuscito ad effettuare il jailbreak iOS 10.1.1. L’operazione, dunque, sarebbe stata effettuata anche dall’hacker famoso con il nome di @qwertyoruiopz, ma anche in questo caso il problema riguarda la diffusione. Luca Todesco, uno dei più abili hacker italiani in circolazione, è famoso infatti per il seguente motivo: tra i più bravi nel jailbreak, è anche colui che non rilascia quasi mai nulla. In realtà, però, questa volta non è arrivata alcuna dichiarazione ufficiale, per cui occorre seguire attentamente il suo operato, perché potrebbe essere questa la volta che stupirà tutti suoi follower. Morale della favola? Occorrerà ancora attendere.

Ancora dalla casa di Cupertino, ecco i nuovi MacBook Pro 2016, 5 configurazioni: scheda, prezzo e uscita in Italia [ufficiale].

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,