iPhone XS regalo truffa, SMS mette seriamente a rischio il vostro home banking

Nuovo messaggio truffa mette a rischio il vostro conto, stavolta coinvolta Apple inconsapevolmente con iPhone XS.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Nuovo messaggio truffa mette a rischio il vostro conto, stavolta coinvolta Apple inconsapevolmente con iPhone XS.

Spaventa ancora la truffa dell’SMS che svuota il conto promettendo la vincita di un nuovo melafonino, l’ambito iPhone XS. Ancora una volta si tratta di un messaggio che va ben oltre il phishing e punta dritto al vostro home banking.

SMS truffa, iPhone XS non verrà mai regalato

Con le truffe del web ormai c’è da tremare, ancora una volta gli utenti presi d’assedio da un nuovo messaggio truffa, stavolta il rischio arriva direttamente da SMS. Secondo le segnalazioni raccolte anche sui social, il messaggio Apple non fa altro che invitarci a ritirare un premio estremamente allettante. Solo Apple è il mittente incriminato e ci parla come accennato di un iPhone XS, coi dettagli su questa gradita sorpresa raggiungibili tramite un link apposito.

Potrebbe interessarti anche: Samsung Infinity Flex Display, lo schermo flessibile a bordo di Galaxy X

A questo punto scatta la richiesta di fornire nuovi dati, naturalmente personali e finalizzati allo scopo di scoprire di più sulla vostra persona per affliggervi con il solito massiccio spam pubblicitario. Com’è ormai ovvio, lo scopo è quello di arrivare alla vostra carta di credito, e qui c’è poco da scherzare, quindi massima attenzione al messaggio incriminato. A quanto pare il messaggio Apple trae in inganno in quanto il mittente menziona anche il nostro nome. Probabile che il numero di telefono sia stato rubato da qualche database in occasione di attacchi precedenti.

Diffidate sempre quindi da questo tipo di messaggi, questo è il nostro spassionato consiglio. Che sia WhatsApp, email o SMS, ormai gli hacker le provano tutte per insinuarvi nei vostri dispositivi elettronici e raccogliere dati sensibili della vostra persona. Naturalmente, i più a rischio sono coloro che fanno uso anche di acquisti online o addirittura home banking come bonifici e accrediti da smartphone.

Potrebbe interessarti anche: App oroscopo infette nello store, home baking a rischio

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Sicurezza, Smartphone