iPhone X, produzione limitata per problemi con la fotocamera TrueDepth – Uscita posticipata al 2018

Uscita iPhone X posticipata al 2018? Il 3 novembre lancio in numero ridotto per problemi con l'assemblaggio della fotocamera. Scheda tecnica e prezzo.

di , pubblicato il
Uscita iPhone X posticipata al 2018? Il 3 novembre lancio in numero ridotto per problemi con l'assemblaggio della fotocamera. Scheda tecnica e prezzo.

L’attesa per l’uscita di iPhone X, annunciata per il 3 novembre 2017, continua, ma il trend non cambia. Apple ha dei problemi nella produzione del nuovo melafonino che potrebbe quindi uscire in numero decisamente ridotto, per approdare poi sul mercato con scorte sufficienti solo nel 2018 (si parla addirittura di marzo).

iPhone X, uscita in ritardo per problemi di produzione

L’assemblaggio della fotocamera TrueDepth sta creando non pochi grattacapi al nuovo iPhone X. Ad ogni modo, lo sforzo dovrebbe ripagare alla fine, poiché secondo l’analista Ming-Chi Kuo di KGI Securities, a fotocamera TrueDepth è una grande innovazione, che pone iPhone molto avanti rispetto ad Android, almeno in termini fotocamera frontale e analisi del volto; secondo l’analista, ci vorrà almeno un anno e mezzo (e fino a due anni e mezzo) perché sul mercato Android si veda qualcosa di simile.

Ad ogni modo, detto dei problemi di produzione, la scelta di Apple per il ritardo del prossimo iPhone X potrebbe anche essere strategica. Gli acquisti infatti del nuovo iPhone 8 e della sua variante Plus non sono andati affatto bene per ora, il lancio immediato in gran numero del nuovo top di gamma potrebbe stroncarne definitivamente la produzione, quindi posticipare la grande produzione di qualche mese potrebbe essere una scelta corretta per incrementare un po’ gli acquisti del melafonino già in commercio.

Leggi anche: iPhone X in clamoroso ritardo, l’uscita rischia di slittare a marzo 2018, ecco cosa sta succedendo

iPhone X, scheda tecnica e prezzo

Passiamo ora al costo del nuovo melafonino di casa Apple, il prezzo ha fatto molto discutere per la cifra decisamente proibitiva, prima però allarghiamo la prospettiva di visione andando a dare uno sguardo generale alle caratteristiche di questo iPhone X. Sistema operativo iOS 11, processore con chip A11 Bionic neural engine. RAM da 3 GB. Display di 5.8 pollici che occuperà interamente la parte anteriore dello smartphone. Super Retina Display HDR con risoluzione pixel 2436 x 1125, densità 458ppi. Face ID e assistente vocale Siri.

iPhone X avrà la ricarica wireless e doppia fotocamera con allineamento verticale da 12MP, dual OIS, f1.8 ed f2.8.

Fotocamera anteriore da 7 MP. Abbiamo già accennato al prezzo vertiginoso: la versione con storage da 64 GB costerà 1189 euro, mentre quella da 256 GB arriverà al considerevole prezzo di 1359 euro. Nonostante i due prezzi siano oggettivamente molto alti, pare proprio che l’interesse del pubblico non sia stato minato e le analisi di mercato indicano comunque un grosso successo per la casa di Cupertino. Staremo a vedere.

Leggi anche: iPhone 8 e 8 Plus già in offerta, ecco dove risparmiare fino a 150 euro per l’acquisto

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.