iPhone X, buone notizie da Apple, la produzione va alla grande e coprirà fino a Natale – Caratteristiche e prezzo

iPhone X si avvicina, preordini tra 10 giorni, intanto Apple fa un importante passo avanti nella produzione. Saranno accontentati tutti.

di , pubblicato il
iPhone X si avvicina, preordini tra 10 giorni, intanto Apple fa un importante passo avanti nella produzione. Saranno accontentati tutti.

Buone notizie in casa Apple, la società di Cupertino si prepara al lancio di iPhone X, il nuovo top di gamma della casa, ma dopo le perplessità sulla distribuzione, ora arriva la lieta notizia inerente la copertura delle scorte fino a Natale. Si temeva, infatti, che in pochi avrebbero avuto il nuovo melafonino all’uscita del 3 novembre, ma ora sembra che i problemi siano stati definitivamente risolti.

iPhone X, uscita ad un passo, distribuzione torna alla grande

Si era parlato dei problemi causati inizialmente dal Face ID, poi si era detto che in realtà la distribuzione era costretta a rallentare per il montaggio del comparto fotografico, la TrueDepth Camera. Insomma, tutte problematiche che rischiavano di far saltare l’uscita del nuovo smartphone Apple, almeno per quanto riguarda la grande produzione. Le prime voci, infatti, suggerivano che l’iPhone X sarebbe stato disponibile solo per quei pochi che lo avevano prenotato, prenotazioni tra l’altro ovviamente polverizzate subito (almeno secondo le previsioni, visto che partiranno ufficialmente tra circa 10 giorni, precisamente il 27 ottobre). Per gli altri invece l’impressione era che si dovesse attendere addirittura al 2018 per una nuova ondata di melafonini in arrivo nei negozi.

Invece non è così: entro la fine dell’anno è infatti prevista una distribuzione di 30 milioni di dispositivi. Al momento la produzione e’ aumentata a 400mila unita’ a settimana. Secondo quanto riportato dal sito Digitimes, inoltre, sarebbe stato spedito da Foxconn il primo lotto di 46.500 unità che dovrebbe arrivare sul mercato il 3 novembre prossimo. Le stime dunque parlano chiaro, Apple dovrebbe essere in grado di spedire tra i 20 e i 30 milioni di iPhone X entro la fine del 2017, garantendo quindi una buona risposta all’elevata domanda che dovrà fronteggiare sotto le feste natalizie. Poi al via la nuova grande produzione nel 2018.

Leggi anche: iPhone X, non tutti se lo aspettano, ma sta per arrivare – Scheda tecnica, uscita e prezzo

Scheda tecnica iPhone X, caratteristiche e prezzo

Andiamo ora, come consuetudine, a ricapitolare quelle che sono le caratteristiche dell’iPhone X.

Naturalmente, grande discussione, almeno all’inizio, sul prezzo del nuovo smartphone di casa Apple. Per questi 10 anni di anniversario la società statunitense non ha fatto sconti, a giudicare dai prezzi del melafonino. Il costo è di 1189 euro per la versione da 64 GB e 1359 euro per la variante da 256 GB. Insomma, non proprio bruscolini. A dare un’occhiata alla scheda tecnica del prodotto però non c’è molto da obiettare.

Il nuovo iPhone X presenza un Display da 5.8 pollici che occuperà interamente la parte anteriore dello smartphone. Super Retina Display HDR con risoluzione pixel 2436 x 1125, densità 458ppi. Sistema operativo iOS 11, processore con chip A11 Bionic neural engine. RAM da 3 GB. Face ID, ricarica wireless e assistente vocale Siri. Infine, doppia fotocamera posteriore con allineamento verticale da 12MP, dual OIS, f1.8 ed f2.8. Fotocamera anteriore da 7 MP.

Leggi anche: IPhone X, attesa sempre più impaziente, ma le scorte sono finite? Scheda tecnica, uscita e prezzo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,