iPhone X 2018 ci sarà: costerà di meno, ma non avrà il sistema True Depth

Il prossimo anno arriverà il nuovo iPhone X 2018, si chiamerà quasi certamente così e costerà anche meno del modello attuale, ma avrà qualcosa in meno.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Il prossimo anno arriverà il nuovo iPhone X 2018, si chiamerà quasi certamente così e costerà anche meno del modello attuale, ma avrà qualcosa in meno.

Guarda giustamente avanti Apple e prepara quello che sarà il prossimo smartphone di punta della casa. Si chiamerà molto probabilmente iPhone X 2018, si tratta di una versione aggiornata dell’attuale modello leader della casa, ma potrebbe presentare dei pro e dei contro non da poco.

Arriva iPhone X 2018

Secondo l’analista di KGI Ming-Chi Kuo, il prossimo melafonino si chiamerà iPhone X 2018 e presenterà un dettaglio non da poco, costerà meno dell’attuale top di gamma della casa. Il modello base da 64 GB di storage parte da 999 euro. Motivo di un costo tanto alto è il Face ID, nuova tecnologia di riconoscimento facciale che ha fatto innalzare i costi di produzione e quindi anche il prezzo del device. Ciò però non ha impedito ad Apple di avere incassi da capogiro, tanto che pare sia destinata a polverizzare tutti i precedenti record a breve.

Leggi anche: Galaxy S9, c’è la data d’uscita, anche Samsung potrebbe puntare sull’IA – Rumor scheda tecnica

Le parole di Kuo però sono chiare, la versione 2018 costerà di meno, quindi per coloro che sono ancora indecisi sull’acquisto, conviene attendere ancora qualche mese e buttarsi poi a capofitto sul nuovo modello. C’è però anche l’altra faccia della medaglia. “Il True Depth arriverà in futuro in quanto è indubbio che migliori il riconoscimento degli oggetti tridimensionali potenziando di fatto le applicazioni in AR, ma non sarà presente nel modello del prossimo anno”.

Apple nel 2018, gli iPhone in programma

Facciamo bene i conti, poiché la faccenda si complica con i rumors relativi anche al possibile arrivo di iPhone X Plus, sempre in programma per il 2018. Le uscite potrebbero essere tre, iPhone X Plus da 6,5”, l’erede di iPhone X da 5,8” (ovvero iPhone X 2018) e anche un modello più economico da 6,1” ma con schermo LCD. Per tutti e tre i modelli niente tasto Home fisico, mentre la buona notizia è che, a prescindere dal prezzo, tutti avranno il Face ID che quindi si conferma ormai il sistema di riconoscimento ufficiale di Apple, almeno per quanto riguarda i prodotti della prima fascia.

Leggi anche: Xiaomi Redmi 5 è ormai ad un passo, variante Plus ad un prezzo super conveniente

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Rumors, Rumors iPhone, Rumors Smartphone, Schede tecniche, Smartphone, Apple iPhone

I commenti sono chiusi.