iPhone SE 2, antenna più sensibile e prezzo aggressivo, ma ci sono dubbi sul display

Si avvicina il momento di iPhone SE 2, e aumentano le indiscrezioni e le news in merito.

di , pubblicato il
Si avvicina il momento di iPhone SE 2, e aumentano le indiscrezioni e le news in merito.

Cosa sappiamo dei nuovi iPhone SE 2 ormai in dirittura d’arrivo? Sappiamo che Apple potrebbe lanciarlo a inizio 2020, diciamo nel primo trimestre, ma che soprattutto l’azienda di Cupertino vuole conservare potenza e performance dei chipset top di gamma, offrendoli però ad un prezzo da fascia media, naturalmente andando ad abbassare le caratteristiche in altri settori.

iPhone SE 2, finalmente ci siamo

Tutto qui? Non sappiamo altro su questo iPhone SE 2? In realtà le indiscrezioni ci sono eccome. Ma bisogna andarci con i piedi di piombo, visto che nulla ancora è stato confermato da Cupertino. Le ultime indiscrezioni, però, ci parlano della possibilità di inglobare una nuova antenna, più sensibile alla ricezione. Si parla di antenne LPC, “Liquid Crystal Polymer”, già note per incrementare in modo più che sensibile le performance su rete 4G. Queste componenti saranno fornite da Career Technologies e da Murata Manufacturing all’inizio del 2020.

Se così fosse allora lo smartphone potrebbe ritardare un po’, attendere l’arrivo di tali componenti potrebbe costringere l’iPhone SE a non uscire sul mercato prima della primavera. Ma ora andiamo a dare uno sguardo rapido alle possibili specifiche di questo smartphone tanto atteso. Display da schermo da 4.7 pollici. Il chipset sarà a13 con 3GB di RAM. Non vi sarà 3D Touch, mentre l’identificazione dell’utente avverrà tramite un classico tasto Touch ID.

Per quanto riguarda le colorazioni avremo grigio siderale, argento e rosso. Il possibile prezzo fa esultare gli appassionati, si parla di un modello base da circa 399 euro, mentre c’è chi storce il naso sulle dimensioni del display. Di recente infatti alcuni analisti hanno sollevato dei dubbi su questa soluzione, i 4,7 pollici citati prima sarebbero davvero troppo piccoli rispetto agli standard attuali e per alcuni esperti quindi sarebbe poco realistico per Apple puntare su un Device del genere.

Potrebbe interessarti anche iPhone 2020, primi rumors: 5G con wi-fi e chipset più potenti

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.