iPhone 8, uscita in Italia: la possibile verità, avvio produzione chip A11 Fusion anche per iPhone 7S e Plus

La news più importante è l'inizio della produzione del chip A11 Fusion in connessione con l'altra questione riguardante iPhone 8: l'uscita.

di , pubblicato il
La news più importante è l'inizio della produzione del chip A11 Fusion in connessione con l'altra questione riguardante iPhone 8: l'uscita.

Le ultime news sul novo top gamma Apple non erano state delle migliori: l’uscita di iPhone 8 potrebbe avvenire sempre nel mese di settembre, ma con scorte davvero limitate e, probabilmente, soltanto in alcuni paesi. Insomma, la commercializzazione potrebbe avvenire a scaglioni. Nel frattempo, però, giungono importanti novità sull’inizio della produzione del nuovo chip Apple A11 Fusion, il nuovo processore che dovrebbe presentare – su questo punto concordano tutte le fonti – un’architettura a 10 nanometri, capace di far risparmiare spazio e di accrescere performance e autonomia del melafonino. Le due notizie potrebbero essere collegate e ora spieghiamo perché. In più, l’A11 Fusion dovrebbe arrivare anche su iPhone 7S e 7S Plus, rendendo i due upgrade ancora più interessanti.

Qui Galaxy S8, il rumor che mancava: ora la scheda tecnica è completa – news Galaxy Note 7: di nuovo in vendita?

Rumors iPhone 8, iPhone 7S e 7s Plus: uscita confermata e avvio produzione chip A11 Fusion  

La notizia del giorno è che, nonostante manchino ancora ben 6 mesi prima della presentazione, l’azienda TSMC ha annunciato di aver dato avvio alla produzione del nuovo chip Apple A11 Fusion per iPhone 8. La fonte è l’Economic Daily News, a sua volta rilanciata da DigiTimes, e conferma che si tratta di un nuovo processore con architettura a 10 nanometri: il predecessore, l’A10 Fusion presentava 16 nanometri e la differenza si farà sentire su tutta una serie di aspetti. Innanzitutto, l’A11 Fusion sarà più piccolo, presenterà transistor di dimensioni ridotte, liberando spazio per altro hardware, in più promette miglioramenti nelle prestazioni e riduzione del consumo energetico; il processo costruttivo sarà FinFET con tecnologia chiamata ‘wafer-level integrated fan-out’, il che permetterà di risparmiare ulteriore spazio.

Ecco Huawei P10 e P10 Lite: confronto promozione 3 Italia e offerte online, l’imbarazzo della scelta.

Ma le due news più importanti sono altre: la prima riguarda il fatto che, stando alla fonte, l’A11 Fusion sarà presente anche su iPhone 7S e 7S Plus; la seconda concerne il fatto che la produzione prevede 50 milioni di processori pronti per luglio e ben 100 milioni per la fine dell’anno. Il discorso sull’uscita di iPhone 8 potrebbe cambiare.

Qui, sempre per iPhone 8, diventerà un MacBook? Il brevetto Apple sullo stile del DeX di Galaxy S8.

Uscita iPhone 8: quando in Italia?

La notizia più importante, come abbiamo visto, riguarda il volume di produzione del nuovo chip Apple A11 Fusion per iPhone 8 e iPhone 7S e 7S Plus. Ebbene, il problema che concerne l’uscita del vero top gamma (che si chiamerà ‘8’ o ‘X’ o ‘Edition’ o ‘Pro’ e così via) riguarda la fornitura di schermi OLED, ma è anche vero che la Apple si è premurata di tenere pronti ben 50 milioni di processori già per il mese di luglio, il che farebbe pensare a un lancio a tappeto in tutto il mondo, nella medesima data. Insomma, la partita non sembra essere ancora chiusa: non è detto che Cupertino non riesca a premere affinché la produzione di OLED possa permettere un’uscita, anche in Europa, nel mese di settembre/ottobre. Altrimenti, si tratterebbe di attendere la fine dell’anno: iPhone 8 come regalo di Natale?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,