iPhone 8: uscita a ottobre/novembre tra conferme e nuovi dubbi, news prezzo e rumors audio e IP68

News aggiornate sull'uscita iPhone 8: tutto e il contrario di tutto. Parla Ming Chi-Kuo. Importanti rumors prezzo, nuovo audio e IP68.

di , pubblicato il
News aggiornate sull'uscita iPhone 8: tutto e il contrario di tutto. Parla Ming Chi-Kuo. Importanti rumors prezzo, nuovo audio e IP68.

Aggiornamento oggi 10 maggio ore 7.45. Come avevamo predetto nell’articolo sottostante, immaginavamo che venissero fuori nuovi dubbi sull’uscita ‘regolare’ di iPhone 8. A parlare è nuovamente Ming-Chi Kuo, come riportato da MacRumors, il quale si dice ancora una volta convinto che vi saranno ritardi nel lancio del nuovo melafonino a partire da due diverse problematiche: innanzitutto, la ricerca tecnologica – lo sviluppo potrebbe essere rallentato dal sensore 3D integrato nel display OLED; in secondo luogo, le componenti – lo stesso approvvigionamento di OLED potrebbe causare ritardi.

L’analista della KGI Securities rappresenta sicuramente una fonte spesso molto attendibile, proprio quando parla del mondo Apple, e la sua previsione è chiara: iPhone non dovrebbe arrivare prima di novembre 2017.

Ancora rumors iPhone 8: uscita (questa volta) sembra essere confermata per il mese di ottobre, appena un po’ in ritardo rispetto agli ultimissimi anni. Poco male, insomma, qualora le news venissero confermate, anche se, come vedremo, qualche dubbio permane. Nel frattempo, JPMorgan conferma due features che si troveranno sul nuovo melafonino: la prima è, a nostro avviso, un po’ scontata, la presenza della certificazione di resistenza all’acqua e alla polvere di tipo IP68; la seconda, invece, rappresenta una vera novità: un nuovo sistema audio per telefonate in stereofonia. E poi c’è il prezzo: su questo punto, giungono conferme: iPhone 8 sarà decisamente salato.

Ecco che gli ultimi render iPhone 8 immaginano il potenziale della ‘function area’ e l’uscita sarebbe anticipata.

iPhone 8: rumors uscita – news importanti e qualche dubbio

Girandola di rumors iPhone 8: uscita rinviata o uscita rispettata? Ogni giorno ne viene fuori una nuova: oggi, ad esempio, giungono buone notizie e sembrano essere particolarmente importanti perché arrivano dai costruttori cinesi. In realtà, si tratta di una corsa contro il tempo per rispettare le attese: secondo quanto riportato da Digitimes (che cita l’Economic Daily News), la tempistica sarebbe la seguente: classica presentazione a settembre e poi lancio globale a ottobre.

Qui iPhone 8 si mostra in nuovo ‘schema’ di produzione e porta con sé buone notizie – news e rumors.

La tabella di marcia non può avere rallentamenti, però: TSMC inizierà (anzi, dovrà iniziare) a lavorare al rivoluzionario chip A11 Fusion nel mese di giugno, per dare avvio alla produzione di massa nel mese di luglio; Foxconn, Pegatron e Winstron hanno dato avvio a nuove assunzioni per incrementare lo sviluppo di altre componenti. Infine, anche Kinsus Interconnect Technology e Zhen Ding Technology avrebbero risolto i problemi con le schede madri con una tecnologia rivoluzionaria chiamata SLP, mentre le batterie saranno prodotte dalla Simplo Technology, anch’essa in tempo sulla tabella di marcia.

Insomma, salvo problemi in corso d’opera, iPhone 8 arriverà a ottobre. Ma vediamo le novità sulla scheda tecnica.

Ecco iPhone 8, nuovi dettagli potrebbero far ‘arrabbiare’ gli utenti: rumors design e batteria e focus iPhone 7S.

iPhone 8, rumors: audio, IP 68 e prezzo 

Ma i rumors iPhone 8 dicono anche altro. Questa volta a parlare è JPMorgan, fonte molto affidabile (ovviamente): innanzitutto, la certificazione IP68, la quale sembra comunque essere ovvia – assicurerà comunque resistenza completa alla polvere e all’acqua fino a un metro di profondità. Più interessanti ancora le news sull’audio: lo speaker dovrebbe essere posizionato al di sotto della fessura che si trova nella parte superiore del pannello frontale e presenterà altoparlanti ‘stereo’ per permettere appunto la stereofonia durante le telefonate. Upgrade per alcuni importanti, anche se non decisivo. Mentre, poi, si parla di una possibile anteprima di iPhone 8 a giugno durante il WWDC e della presenza di AirPods nella confezione del melafonino, le news sul prezzo restano costanti: il nuovo gioiello Apple costerà probabilmente più di 1000 dollari, nonostante gli upgrade costeranno appena 50/80 dollari in più per unità. Del resto, noblesse oblige.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , ,

I commenti sono chiusi.