iPhone 8 uscirà in ritardo, ma gli ultimi leaks raccontano lo straordinario upgrade del display

Sempre più conferme sulla possibile uscita in ritardo di iPhone 8, ma giungono anche leaks affidabili sulla splendida risoluzione del display.

di , pubblicato il
Sempre più conferme sulla possibile uscita in ritardo di iPhone 8, ma giungono anche leaks affidabili sulla splendida risoluzione del display.

Oramai sembra essere stato confermato da quasi tutti gli analisti più importanti: iPhone 8 dovrebbe uscire in ritardo a causa della difficoltà nello sviluppo e nella produzione di alcune componenti. L’ultimo report in ordine di tempo è giunto proprio nella giornata di ieri da una fonte particolarmente autorevole: il Wall Street Journal, commentando i risultati possibili del Q2 di Apple, che vede Cupertino perdere nei confronti di Samsung, almeno secondo le previsioni, ha anche ribadito i ritardi nella produzione.

Nel frattempo, però, sono giunti interessanti leaks che svelano finalmente la risoluzione del nuovo display di iPhone 8.

Ma i ritardi nello sviluppo di iPhone 8 rivelano il vero segreto nascosto del successo Apple.

iPhone 8: uscita davvero in ritardo, almeno secondo WSJ

Per comprendere le motivazioni del ritardo nell’uscita di iPhone 8, occorre fare il punto della situazione su quanto è stato rivelato nelle ultime settimane. Innanzitutto, i ritardi potrebbero essere connessi allo sviluppo del SoC A11 Fusion: si tratta di un processore che introduce la tecnologia a 10 nm FinFET – stando ai reports più aggiornati, la taiwanese TSMC, produttrice dei processori Apple, ha incontrato molte difficoltà e la produzione di massa sarebbe iniziata soltanto pochi giorni fa. Ma non sono gli unici problemi: un altro nodo riguarda il riconoscimento facciale che, stando agli ultimi rumors, dovrebbe del tutto sostituire il Touch ID, che verrebbe cancellato – in questo senso, la tecnologia deve essere perfetta ed è un grande problema. C’è poi la ricarica wireless a induzione, innovativa ma non facile da sviluppare, e il nodo di iOS 11 e la sua ottimizzazione con il nuovo hardware.

Insomma, il ritardo di iPhone 8 sembra essere assodato.

Finalmente conosciamo la risoluzione del display di iPhone 8

Come abbiamo sottolineato anche in un nostro articolo di ieri, sono state scovate nel codice di HomePod alcune caratteristiche di iPhone 8. Ebbene, scavando scavando, nelle ultime ore, il noto sviluppatore Steve Troughton-Smith ha anche ‘scoperto’ quali dovrebbero essere le caratteristiche della risoluzione del nuovo display OLED di iPhone 8. Come riportato sul noto sito The Verge, la risoluzione del nuovo melafonino dovrebbe essere di 2436×1125, che rappresenta un deciso passo in avanti rispetto al predecessore. Occorre considerare come iPhone 7 presenti una risoluzione di 1334×750, mentre il ‘Plus’ 1920×1080 e anche sottolineare come Galaxy S8 presenti una risoluzione comunque maggiore anche di iPhone 8, con i suoi 2960×1440 in QHD+.

Si tratta, comunque, di un passo in avanti nell’unica feature in cui Samsung è stata sempre un passo più in là rispetto a Apple.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , ,

I commenti sono chiusi.