iPhone 8 Apple, rumors: display con area ‘tasti funzione’ e diodi IR, novità materiali iPhone 7 S, prezzo e uscita

Rivoluzione iPhone 8 Apple: display con area tasti funzione e diodi IR, materiali e design innovativi, confronto con iPhone 7 S, rumors uscita e prezzo.

di , pubblicato il
Rivoluzione iPhone 8 Apple: display con area tasti funzione e diodi IR, materiali e design innovativi, confronto con iPhone 7 S, rumors uscita e prezzo.

Aggiornamento iPhone 8 oggi 16 febbraio ore 8.45. Arrivano costantemente nuovi aggiornamenti dai rumors sul nuovo melafonino. Nelle ultime ore, l’analista più famoso al mondo, Ming Chi-Kuo della KGI Securities, ha annunciato un’importante novità. Dal momento che iPhone 8 sarà verosimilmente senza bordi coo l’eliminazione dell’Home button, secondo Ming sarà introdotta, nella parte bassa del pannello, un’area ‘tasti funzione’ che si attiverà con la semplice pressione del dito. Non è chiaro se funzionerà come una ‘tool bar’, e lo stesso esperto ha semplicemente diffuso un’immagine, che trovate qui sotto, per spiegare quale potrebbe essere la collocazione e il funzionamento di base. Insomma, diodi IR, rivoluzione materiali e design e ultime news su uscita e prezzo: è già febbre per l nuovo iPhone 8.

Aggiornamento iPhone 8 oggi 15 febbraio ore 14.00. È stato depositato da parte della Apple alla US Patent and Trademark un interessante brevetto di un display costruito con diodi IR, che potrebbe portare alla fine del sensore per le impronte digitali ‘indipendente’. Ma come funzionerebbe? Le potenzialità del sensore IR permetterebbe di rilevare ogni piccolo cambiamento di luminosità sul display, aiutando i sensori a infrarossi a riconoscere e leggere la presenza di un dito. Detta così, non sembra essere una grande rivoluzione, ma probabilmente, se sarà realizzato, lo sarà: il motivo è semplice, in questo modo non ci sarà più bisogno di un sensore ‘separato’ per le impronte digitali, tutto potrà essere inserito all’interno del display, il design potrà abolire la presenza di tasti fisici, TouchID, tasi capacitativi e quant’altro, e il melafonino potrebbe davvero diventare quanto più possibile senza bordi.

In più, anche la sicurezza potrebbe avvantaggiarsene: ApplePay potrà essere integrata con richieste di ‘più’ impronte digitali. Non sappiamo ovviamente se tutto questo arriverà su iPhone 8 o bisognerà attendere il 2018 con iPhone 9 o come si chiamerà. Nel resto dell’articolo, si discute di materiali, design, uscita e prezzo.

Il nuovo iPhone 8 Apple potrebbe avere un design e materiali totalmente differenti rispetto a iPhone 7S e 7S Plus, gli altri due modelli che dovrebbero essere lanciati nello stesso momento. Non è chiaro ancora come la casa di Cupertino intenda muoversi per quanto concerne la strategia di marketing: appare sicuramente singolare la scelta di lanciare due upgrade dei modelli presenti in concomitanza con un melafonino che dovrebbe rappresentare una rivoluzione sia in termini di design che di hardware. I report che citiamo giungono direttamente dall’estremo oriente e, con più precisione, dai fornitori asiatici: iPhone 8 dovrebbe avere vetro e acciaio come materiali di elezione, mentre 7S e 7S Plus il ‘comune’ alluminio.

Ecco il glorioso Nokia 3310 al MWC 2017: arrivano anche Nokia 3 e 5, smartphone Android.

iPhone 8 Apple e iPhone 7S e Plus, rumors: materiali e design

Il design di iPhone 8 Apple e i materiali utilizzati per il chassis dovrebbero essere i seguenti: si parla innanzitutto di uno scheletro che dovrebbe essere completamente in acciaio inossidabile, il tutto ricoperto da una struttura in vetro ricurvo (edge-to-edge); i fornitori per la creazione del nuovo melafonino dovrebbero essere tre, stando agli ultimi reports: oltre la Foxconn, potrebbero esservi anche Jabil Circuit, azienda americana, e la Catcher Technology. Secondo quanto riportato dal noto sito DigiTimes, il design di iPhone 8 Apple sarebbe già praticamente svelato: un chasiss in vetro e acciaio con schermo ricurvo OLED assemblato proprio dalla Foxconn e dalla Jabil Circuit; la diagonale dovrebbe essere di 5,8 pollici, ma ciò non dovrebbe portare ad un aumento eccessivo della grandezza dello smartphone, perché sembra che debba essere praticamente senza-bordi con la cancellazione assoluta di praticamente qualsiasi tasto sia fisico che capacitativo.

Qui trovate Galaxy S8, rumors: quante differenze con Galaxy S7?

Per quanto riguarda, invece, iPhone 7S e 7S Plus, il design e i materiali dovrebbero essere più tradizionali: non solo ci sarà il ‘classico’ modello da 4,7 pollici, usabile ed ergonomico, ma esso sarà prodotto dalla Catcher Technology con l’altrettanto classico alluminio anodizzato. Il nodo resta un altro: i pannelli OLED costano quasi il doppio rispetto a quelli in LCD, così come acciaio e vetro sono più ‘cari’ da produrre rispetto all’allumino anodizzato: quale sarà il prezzo di iPhone 8 Apple? E quando l’uscita?

Ecco, inoltre, Huawei P10 edizione ‘Fashion Week’: nuovi colori, configurazioni killer e un nuovo video, rumors.

iPhone 8 Apple: rumors prezzo e uscita 

Ultimi rumors raccontano che la Apple e la Samsung avrebbero raggiunto un accordo per la fornitura di 60 milioni di schermi OLED, segno che la casa di Cupertino è convinta del successo del nuovo iPhone 8 Apple. Secondo quanto riportato, un pannello OLED costerà 70 dollari a fronte dei 40 dollari dei display LCD. Il sentore è che il nuovo melafonino sarà lanciato sul mercato con un prezzo decisamente superiore al modello attuale e che si potrebbero superare tranquillamente i 1000 dollari. L’uscita, invece, sembra essere stata prevista per il classico mese di settembre: il lancio anticipato a giugno è da ritenersi, al momento, poco probabile, perché lo sviluppo di iPhone 8 Apple sembra essere piuttosto complesso e lungo, date i cambiamenti tecnici, nei materiali e nei fornitori.

Infine, Galaxy S8 e non solo: Samsung presenterà Galaxy X, smartphone pieghevole, al MWC 2017.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.