APPLE IPHONE, RUMORS IPHONE, IPHONE 8

iPhone 8 al bivio: ecco i due brevetti che raccontano il melafonino, Apple dovrà scegliere

Ecco i due (dei 56) brevetti depositati dalla Apple riguardanti iPhone 8: la casa di Cupertino dovrà scegliere, ma le novità sembrano confermare i rumors.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Ecco i due (dei 56) brevetti depositati dalla Apple riguardanti iPhone 8: la casa di Cupertino dovrà scegliere, ma le novità sembrano confermare i rumors.

Ancora una volta ci sono dubbi sulla consistenza hardware e sul design che dovrà avere iPhone 8: le due tecnologia più attese sono ovviamente quelle riguardanti lo schermo curvo di tipologia OLED – e si discute se le curvature avranno o meno funzionalità Touch – e ancor di più l’integrazione del sensore per la lettura delle impronte digitali all’interno del display. Secondo quanto riportato in anteprima dal sito dell’Ansa, dove potrete visionare le immagini, vi sarebbero due brevetti che la Apple ha depositato, i quali possono rendere conto in che senso iPhone 8 sia a un bivio: Cupertino dovrà decidere in tempi brevi.

Ecco iPhone 8 sarà il più costoso di sempre ma se il suo aspetto sarà questo i fan Apple non se ne preoccuperanno (video).

I due brevetti che annunciano iPhone 8: Apple al bivio sul melafonino del decennale

Negli ultimi giorni sono arrivati ben 56 nuovi brevetti da parte di Apple, di cui due in particolar modo riguardano il ‘futuro’ di iPhone 8: ricordiamo che un ‘brevetto’ non necessariamente si trasforma in un ‘gadget’, serve perlopiù per ‘blindare’ determinate scoperte e renderle inutilizzabili per altre aziende. L’ufficio statunitense, dunque, ha registrato i nuovi brevetti e sono due quelli che attirano immediatamente l’attenzione e rappresentano una strada possibile di sviluppo per iPhone 8 – anzi, diciamolo chiaramente, si tratta delle due opzioni più attese.

Secondo il primo brevetto, infatti, iPhone 8 dovrebbe essere dotato di un touch-screen ricurvo su entrambi i lati e presenterebbe un design quasi completamente senza bordi – sarebbe, però, diverso dal Galaxy S7 Edge perché non integrerebbe funzionalità nelle ‘curvature’. Il secondo brevetto, invece, prevede l’inserimento del sensore per le impronte digitali all’interno del display in maniera diffusa: semplificando al massimo la complessa tecnologia, sfiorando in qualunque punto il display del melafonino, si verificherà l’autenticazione.

Qui Dimenticate per un attimo iPhone 8: la Apple lancerà al WWDC 2017 due prodotti davvero interessanti.

Il bivio di iPhone 8: la Apple deve decidere

Stando ai due brevetti, la Apple sembra decisa a voler proporre un iPhone 8 con design curvo su entrambi i lati, con cornici ridotte al minimo e sensore per le impronte digitali integrato in maniera ‘diffusa’ nel display. Si tratta, ovviamente, delle caratteristiche riguardano uno dei dieci prototipi intorno ai quali si è lavorato e, forse, si sta ancora lavorando. La Apple dovrà decidere anche perché, per arrivare in tempo alla presentazione di settembre, occorre che la produzione di massa delle componenti più ‘complesse’ da trovare inizi in tempi quanto mai brevi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Apple iPhone, Rumors iPhone, iPhone 8

I commenti sono chiusi.