iPhone 8 (2017), rumors aggiornati: senza bordi, scanner iride, schermo AMOLED e altre ‘conferme’

Tutto quello che sappiamo e le conferme arrivate su iPhone 8 (2017): i rumors aggiornati sullo smartphone Apple che dovrebbe sancire la grande rivoluzione e una riflessione sul rapporto con iPhone 7.

di Carlo Pallavicini, pubblicato il
Tutto quello che sappiamo e le conferme arrivate su iPhone 8 (2017): i rumors aggiornati sullo smartphone Apple che dovrebbe sancire la grande rivoluzione e una riflessione sul rapporto con iPhone 7.

Perché parlare già di iPhone 8 (2017)? Dopo le recensioni e stroncature per iPhone 7, occorre dedicarsi a fare il punto della situazione sul prossimo top gamma di casa Apple: la decisione dell’acquisto del top gamma, in vendita dal 16 settembre, non può che passare attraverso considerazioni sullo smartphone del decennale. I rumors, in quest’ultimo periodo, si stanno intensificando e quando a prendere la parola è il New York Times occorre necessariamente tenere in grande considerazione le anticipazioni.

iPhone 8 (2017), rumors: lo smartphone più atteso – display edge-to-edge

Le prime indiscrezioni e rumors su iPhone 8 sembravano poter mettere in ombra iPhone 7, ma, a quanto pare, il successo sembra essere già assicurato: oltre il momento del lancio sul mercato, occorre vedere se le ‘vendite’ dureranno nel tempo. Nel frattempo, il New York Times ha rilasciato dei rumors su iPhone 8 che sembrano confermare molte delle indiscrezioni di cui si è discusso negli ultimi due mesi. L’elemento che dovrebbe essere tra quelli più ‘sicuri’ riguarda il design: il top gamma del decennale dovrebbe avere lo schermo edge-to-edge, ispirato sicuramente alla linea dei Samsung Galaxy S7 Edge (e Note 7) ma con in più la completa assenza dei bordi. In questo senso, si andrebbe anche verso la virtualizzazione definitiva del tasto Home.

iPhone 8 (2017), rumors: il punto della situazione – display AMOLED

Gli ultimi rumors su iPhone 8 sottolineano anche altre caratteristiche tecniche del top gamma del 2017. Su questi altri punti non ci sono ‘conferme’ neanche ufficiose, ma le fonti sono abbastanza attendibili perché riguardano, comunque, il settore innovazione e ricerca sul mobile della Apple. Innanzitutto il display: come è noto la casa di Cupertino si rifornisce di questa componente alla Sharp, ma sembra che abbia stipulato un accordo con Japan Display, una ‘super-azienda’, formata dalla collaborazione tra Sony, Hitachi e Toshiba. L’idea è quella di mettere in campo uno schermo AMOLED, con altissima luminosità e consumi energetici più contenuti.

iPhone 8 (2017), rumors: scanner dell’iride e ricarica wireless

Ulteriori rumors su iPhone 8 mettono in rilievo altri due aspetti che potrebbero realmente rappresentare una rivoluzione. Innanzitutto, si parla di scanner dell’iride: la tecnologia dovrebbe essere di gran lunga perfezionata, in maniera tale da rendere sempre più ‘business’ e sicura l’utilizzazione di iPhone 8 anche per acquisti e transazioni economiche. Infine, si discute molto di ricarica wireless: la Apple avrebbe messo in campo una équipe di ingegneri per studiare una nuova modalità di ricarica a distanza della batteria, superiore a quelli odierne, che possa permettere l’operazione anche a diverse decine di metri di distanza (il problema è sempre la ‘dispersione’ dell’energia). Insomma, anche se si parla di preordini da record per iPhone 7, sembra che la vera rivoluzione sia stata comunque rinviata.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, Rumors, Rumors iPhone, Smartphone, Apple iPhone