iPhone 7, rumors uscita e scheda tecnica: tutto pronto, ma esplodono durissime polemiche

iPhone 7, uscita e scheda tecnica aggiornata: tutti gli ultimi rumors del web e le polemiche accesissime sul sistema di produzione.

di , pubblicato il
iPhone 7, uscita e scheda tecnica aggiornata: tutti gli ultimi rumors del web e le polemiche accesissime sul sistema di produzione.

Non c’è pace per iPhone 7: rumors aggiornati parlano di conferme sull’uscita e sulla scheda tecnica, mentre esplodono polemiche sulla gestione della catena di produzione. Il primo rumor riguarda la questione della ‘memoria’: sembra, infatti, plausibile (ma non confermata) la presenza di una versione con una memoria molto sviluppata (anche il prezzo, però, avrà le medesime caratteristiche). Il secondo arriva da una ditta, la Goldgenie, azienda di prodotti di lusso, che ha pubblicato tutte le informazioni su iPhone 7 e 7 Plus, dando una sua ‘interpretazione’ sulla questione dell’uscita, dei pre-ordini e del lancio sul mercato mondiale.

Infine, la polemica: un report segnala gravissime violazioni dei diritti dei lavoratori in alcune aziende in Cina che forniscono la Apple. Uno scandalo già segnalato più volte, ma che questa volta potrebbe (e, forse, dovrebbe) travolgere la mela morsicata.

Leggi anche: iPhone 7, uscita e prezzo: il punto su software e hardware, rumors Wozniak e fotocamera

iPhone 7, polemiche e accuse: gravissime violazioni di diritti dei lavoratori

Si torna a parlare di violazione dei diritti dei lavoratori anche per quanto riguarda la produzione di iPhone 7. Non è la prima volta che scoppia questo scandalo, ma è chiaro come la casa di Cupertino non stia adeguando gli standard a quelli richiesti. L’accusa arriva dagli attivisti di China Labor Watch, un gruppo che analizza le tremende condizioni dei lavoratori in Cina. La Apple, dunque, non avrebbe ‘mantenuto la promessa’ di fare controlli più rigidi sulle condizioni di chi lavora per le aziende fornitrici, ma l’accusa è ancora più forte: non solo niente controlli, ma addirittura la casa di Cupertino avrebbe chiesto di accelerare a tutti i costi i processi di produzione delle componenti più importanti.

L’indagine riguarda lo stabilimento Pegatron dove si sono verificate, a causa delle richieste della Apple (per iPhone 7), le seguenti situazioni: straordinari forzati (oltre ogni limite orario possibile e ‘illegale’ anche in Cina dove la legislazione sul lavoro è più permissiva che in Occidente), stipendi troppo bassi che obbligano a fare straordinari e nessun pagamento per gli stagisti quando hanno lavorato al di là delle ore pattuite. Per dare soltanto una cifra, un operaio ha lavorato nel mese di marzo 293 ore che, divise per i giorni lavorativi, equivalgono a circa 13/14 ore al giorno. C’è chi dirà che il mondo funziona così, ma quando acquisteremo iPhone 7 sapremo con certezza che su quello smartphone si sono consumate vere e proprie tragedie umane e sociali.

Per i rumors su scheda tecnica e uscita, clicca su pagina 2.

iPhone 7: rumors scheda tecnica

Ma torniamo alla consueta leggerezza. Sembrerebbe essere stato, dunque, confermato da un rumor piuttosto credibile, la possibilità che iPhone 7 venga lanciato anche nella variante da 256 GB. Si tratta del solito account ‘The Malignant’, il quale ha diffuso su Twitter un documento che, pur non portando il nome ‘Apple’, sembra proprio confermare alcuni leaks. Gli analisi ritengono che si possa trattare di un documento veridico che, utilizzato solitamente per uso interno, sarebbe stato fatto uscire da qualche dipendente della Foxconn.

Se, dunque, sembra essere confermato lo storage ‘massimo’ di 256 GB per iPhone 7, sembra allora di conseguenza che si possa ritenere più che affidabile la voce che vuole che lo storage ‘minimo’ del prossimo top gamma sia 32 GB e non 16 GB. Non è stato ancora chiarito, però, se la variante a 256 GB sarà soltanto il 7 Plus o anche il 7 ‘normale’. Il prezzo, ovviamente, dovrebbe essere particolarmente alto.

iPhone 7: rumors uscita e preordini

Per quanto riguarda, invece, l’uscita di iPhone 7, alcune conferme (non ufficiali) arrivano dal sito Goldgenie che ha pubblicato già la scheda tecnica delle due varianti (normale e Plus) con la data di presentazione, di inizio dei preordini e del lancio definitivo sul mercato. Non si tratta di informazioni ufficiali, ma evidentemente, nell’ambiente, ci si sta già preparando al lancio del nuovo iPhone 7. Secondo la tabella di marcia della Goldgenie, la presentazione dovrebbe avvenire il 7 settembre, i preordini dovrebbero iniziare il 9 settembre, mentre l’arrivo nei negozi di tutto il mondo dovrebbe essere confermato per il 23 settembre. Le schede tecniche pubblicate si mantengono, invece, un po’ sul vago, ma sembrano dare almeno due indicazioni, soltanto iPhone 7 Plus avrà i 3 GB di RAM e lo storage da 256 GB.

Leggi tutte le news sugli smartphone in uscita:

Samsung Galaxy S8, specifiche ‘mostruose’: dal 4K al VR, tutti i rumors aggiornati (e affidabili)

Honor 8 sbarca in Europa: scheda tecnica ‘perfetta’ e prezzo imbattibile, la sfida al mercato

Huawei Mate 9: scheda tecnica (quasi) ufficiale, il phablet che conquisterà il mercato

Nokia, ritorno in grande stile: tre smartphone Android di fascia medio-alta in arrivo nel 2016

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , ,