iPhone 7: rumors su come sarà la fotocamera

Già circolano i primi rumors su come sarà il nuovo iPhone 7: la prima indiscrezione, da prendere con la dovuta cautela, riguarda la fotocamera e afferma che sarà rivoluzionaria.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Già circolano i primi rumors su come sarà il nuovo iPhone 7: la prima indiscrezione, da prendere con la dovuta cautela, riguarda la fotocamera e afferma che sarà rivoluzionaria.

Quando un prodotto top viene annunciato e di conseguenza esce sul mercato, c’è sempre quella breve fase di stallo che viene colmata solo da recensioni a 360° di quello stesso prodotto: giunti alla conclusione di quella fase, non si può che cominciare a parlare di come sarà quello stesso prodotto nella prossima generazione. Avete capito bene: si parla già di iPhone 7. Rumors e indiscrezioni ci accompagneranno da qui al prossimo settembre, tra conferme e smentite. Le prime indiscrezioni su iPhone 7 riguardano la fotocamera che, secondo John Gruber, intervenuto al The Talk Show, sarà rivoluzionaria.  

Prime indiscrezioni su iPhone 7

Un uccellino amico di un altro uccellino avrebbe confessato a Gruber che la fotocamera dell’iPhone 7 sarà rivoluzionaria e che Apple sta lavorando al più grande passo in avanti finora mai fatto sul comparto fotografico. Gruber ci tiene a precisare che neppure lui sa esattamente di cosa si tratta, ma ha sentito dire che riguarda “uno strano sistema a due lenti” che consentirebbe alla fotocamera posteriore del device di realizzare scatti la cui qualità è paragonabile a quella di una reflex.   Certo, come indiscrezione è molto labile e rischiosa, ma a riprova di quanto affermato da John Gruber, viene da chiedersi se sia da leggersi in questo senso l’annuncio di Sony relativo al nuovo sensore per la fotocamera da 21 megapixel contenuto in un design da 1/2,4 pollici, sempre considerando che da tempo l’azienda nipponica fornisce a Cupertino i sensori delle fotocamere per gli iPhone.   Da questo agli obiettivi intercambiabili il passo è molto breve: all’inizio del 2015, Apple ha depositato un brevetto sul quale si possono fare diverse congetture, tra cui la possibile novità di permettere il collegamento di piccole lenti con distanza focale fissa alla fotocamera posteriore dello smartphone. Suddetta novità riguarderebbe tutti gli iPhone delle prossime generazioni e sarebbe sicuramente una novità più che importante, visto che probabilmente, di cambiamenti epocali su altri aspetti, ne vedremo pochi.   Fonte | The Tech Block

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iPhone 7

I commenti sono chiusi.