iPhone 6 sarà anche carta di credito?

L'iPhone 6 potrebbe funzionare come carta di credito grazie all'introduzione di un nuovo sistema di pagamento elettronico sicuro e certificato e a seguito di un accordo di collaborazione tra Apple e Visa.

di Daniele Sforza, pubblicato il
L'iPhone 6 potrebbe funzionare come carta di credito grazie all'introduzione di un nuovo sistema di pagamento elettronico sicuro e certificato e a seguito di un accordo di collaborazione tra Apple e Visa.

L’iPhone 6 potrebbe funzionare anche come carta di credito: gli ultimi rumors a tal proposito arrivano dal sito The Information e ci parlano di una vera e propria rivoluzione per il nuovo melafonino Apple. Ci sarebbero i contatti con Visa per stringere un accordo di collaborazione e implementare il servizio di pagamento elettronico sull’iPhone 6. Il funzionamento sarà come il Wallet di Google, ma iPhone 6 dovrebbe sfruttare il modulo NFC ed essere all’avanguardia in quello che sarà uno dei servizi di cui in futuro non potremo fare a meno.   LEGGI ANCHE Apple: problemi con iWatch e iPhone 6 da 5,5 pollici iPhone 6 e l’eterno problema della batteria  

iPhone 6 e i pagamenti elettronici

Le indiscrezioni a riguardo restano per il momento semplici voci di corridoio, che da Cupertino né confermano né smentiscono. Si attenderà con ogni probabilità l’ufficialità dell’accordo tra Apple e Visa prima di far circolare con forza la notizia che con l’iPhone 6 si potrà fare praticamente di tutto, anche pagare, come fosse un vero e proprio borsellino elettronico.   Con questo nuovo sistema, l’iPhone 6 funzionerebbe dunque come una carta di credito: chi già comincia a preoccuparsi della sicurezza e vuole delle garanzie in tal senso, può stare tranquillo, almeno per ora. Dalle voci che circolano, sembra infatti che iPhone 6, anche a causa del nuovo servizio, proteggerà i dati legati al pagamento elettronico grazie a un apposito componente hardware.   A questo riguardo bisognerà poi considerare l’importanza del Touch ID che potrebbe funzionare come firma digitale, ma che diversi problemi alla sicurezza (o meglio, al raggiro della sicurezza) ha generato al momento del suo lancio.   Di certo l’introduzione di un sistema di pagamento elettronico implementato nell’iPhone 6 potrebbe far partire le altre aziende concorrenti a puntare su questa componente. Sembra proprio che in futuro gli smartphone ci aiuteranno a far tutto, anche a fare la spesa, magari da casa, premendo un semplice tasto.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iPhone 6