iPhone 6 (o iPhone Air) arriva in 2 versioni? Ultime indiscrezioni

Si torna a parlare di iPhone 6 (o iPhone Air) e da quel che viene riportato da diverse fonti si dovrà parlare di ben 2 melafonini, o meglio, di un iPhone e di un iPhablet. Diamo un'occhiata alle ultime novità e indiscrezioni sul nuovo iPhone.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Si torna a parlare di iPhone 6 (o iPhone Air) e da quel che viene riportato da diverse fonti si dovrà parlare di ben 2 melafonini, o meglio, di un iPhone e di un iPhablet. Diamo un'occhiata alle ultime novità e indiscrezioni sul nuovo iPhone.

Che si chiami iPhone 6 o iPhone Air, al momento, poco importa: non pensiamo che gli utenti siano in fibrillante attesa per conoscere il nome reale del nuovo melafonino. Ma nuove indiscrezioni, quelle, sì. Gli ultimi rumors ci parlano infatti di cose davvero interessanti relative all’iPhone 6: c’è chi parla di un incremento di dimensioni del display e chi afferma che il nuovo iPhone uscirà in 2 versioni. Ma c’è anche chi parla di un nuovo e più veloce WiFi, del materiale della scocca e di una fotocamera di maggiore qualità. Diamo un’occhiata alle ultime indiscrezioni su iPhone 6 (o iPhone Air)

 

LEGGI ANCHE

Rumors iPhone 6: il punto della situazione

Come sarà iPhone 6: display più grande e ricarica solare in arrivo?

 

Indiscrezioni iPhone 6: caratteristiche di un melafonino rivoluzionario

Ultimamente di rivoluzioni Apple ne ha sempre parlato, ma non ne ha presentate moltissime (forse perché “mangiate” da una serie infinita di anticipazioni che ne hanno rovinato l’appeal), fatta eccezione per il processore a 64-bit introdotto sull’iPhone 5S. Perché allora parliamo dell’iPhone 6 (o iPhone Air) come di un melafonino rivoluzionario? Perché qualora i sempre più insistenti rumors su un display più grande fossero veri, sarebbe la filosofia Apple a essere rivoluzionata. Per intenderci, Steve Jobs non aveva mai voluto che i suoi smartphone avessero bisogno di due mani per essere gestiti, piuttosto desiderava che il nostro pollice navigasse facilmente da una parte all’altra del pannello. Nonostante ciò, all’annuncio del primo iPhone la rivoluzione c’era eccome, visto che non si era mai visto un display così grande. Già, così grande, ma non di più. Poi un bel giorno la concorrenza si è messa in testa di procedere verso le strade dell’ibrido e ha creato i phablet, device a metà tra uno smartphone e un tablet, con display dalle dimensioni esagerate e un enorme bagaglio di potenzialità da sfruttare, soprattutto sotto l’aspetto multimediale. 

Invece, il nuovo CEO di Apple, Tim Cook pensa più in grande e la domanda legittima è: se lo ha già fatto per i tablet (iPad e iPad Mini) perché non farlo anche sugli smartphone? Non è un caso che iPhone 6 potrebbe uscire in ben 2 versioni

 

Indiscrezioni iPhone 6: 2 display in arrivo?

A quanto riportano diverse fonti, tra cui in primis il Wall Street Journal, il display dell’iPhone potrebbe vantare più di 5 pollici: eppure, a quanto pare, stiamo parlando solo di “un” iPhone (maxi). L’altro in commercio potrebbe invece avere tra i 4.5 e i 4.8 pollici

2 iPhone, 2 display diversi (ma non curvi, non flessibili): uno per accontentare il pubblico tradizionale, l’altro pensato per soddisfare le esigenze di quegli utenti che amano i phablet. Quella che potrebbe essere considerata un’eresia per i seguaci di Jobs, potrebbe tradursi invece in un’interessante strategia di mercato, prontamente pensata per aggredire la concorrenza ed entrare in un mercato che finora ha visto Apple fuori. Cosa accadrebbe se Cupertino s’introducesse in questo settore? Forse porterebbe via molti clienti ai suoi principali competitors, incrementando il suo business. Sempre meglio che altri esperimenti alla iPhone 5C. 

 

Indiscrezioni iPhone 6: scocca, spessore e fotocamera

Niente più plastica per il nuovo iPhone: potrebbe invece presentarsi il metallo, più elegante sotto l’aspetto estetico, più bello a vedersi e a sentirsi, ma il design potrebbe subire dei maggiori arrotondamenti e, soprattutto, essere messo in risalto da uno spessore impressionanti: 6 millimetri, praticamente più sottile di una matita. L’aspetto ne gioverà?

Tra le ultime indiscrezioni su iPhone 6 si parla anche di una fotocamera OIS, in grado di garantire una maggiore qualità e di impedire all’utente di scattare foto mosse. 

Tra le principali novità che dovrebbero figurare sul nuovo iPhone figura anche un nuovo modulo WiFi, più veloce e capace di ottimizzare il consumo energetico rispetto allo standard già adottato dai vecchi iPhone. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

iPhone 5S in offerta: i prezzi più bassi del momento

 

Insomma, niente male fino a ora, ma come al solito attendiamo conferme. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iPhone 6