iPad Air 2: ecco come potrebbe essere

Le prime immagini dell'iPad Air 2 danno adito a numerose indiscrezioni su come sarà il nuovo modello del tablet Apple. Previsti miglioramenti nel design e alcuni cambiamenti nella componentistica hardware.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Le prime immagini dell'iPad Air 2 danno adito a numerose indiscrezioni su come sarà il nuovo modello del tablet Apple. Previsti miglioramenti nel design e alcuni cambiamenti nella componentistica hardware.

L’estate è il tempo delle indiscrezioni e i rumors, soprattutto prima di settembre-ottobre, due mesi ricchi di uscite e novità. Ovviamente Apple è l’azienda che genera più indiscrezioni rispetto alle altre aziende, soprattutto perché ci siamo abituati a scoprire anno dopo anno piccole e grandi rivoluzioni. Questo almeno fino a qualche tempo fa, mentre negli ultimi anni ci siamo spesso accontentati di lievi miglioramenti e ottimizzazioni. Non si parla in questo caso di iPhone 6, che uscirà in 2 versioni di cui una nel 2015 (sarà l’iPhablet), bensì di iPad Air 2, la seconda generazione del nuovo tablet Apple, da cui però non dobbiamo aspettarci un granché di innovativo.   LEGGI ANCHE Recensione iPad Air: il miglior tablet dell’anno?  

Come sarà iPad Air 2?

I miglioramenti riguarderanno prevalentemente il design e qualche componente hardware/software, mentre per il resto non ci saranno grandi novità.   Le prime vere indiscrezioni sull’iPad Air 2 provengono dal sito di microblogging cinese Weibo, dove il produttore orientale Yi Lin Enterprises che ha pubblicato alcune immagini relative alla scocca posteriore del nuovo tablet Apple. Ciò che emerge dalle foto riguarda prevalentemente l’inserimento dei tasti laterali nel device, cambiamento che contribuisce a ottimizzare lo spessore e a migliorare il design complessivo.   Anche il microfono non si troverà più nella stessa posizione, bensì accanto alla fotocamera iSight. Inoltre ci saranno dei fori per gli altoparlanti più grandi, mentre il tasto per ammutolire il tablet sarà assente.   Sotto l’aspetto software iPad Air 2 dovrebbe essere equipaggiato con l’imminente iOS 8, mentre sotto il lato hardware ecco il processore A8, che garantirà più potenza e velocità nelle prestazioni alla tavoletta Apple. Last but not least, il Touch ID, già presente sul nuovo iPhone, dovrebbe fare quasi certamente la sua comparsa su iPad Air 2.   Chissà se questi pochi miglioramenti contribuiranno a rilanciare l’iPad nel mercato dei tablet, dopo la battuta d’arresto nel terzo trimestre 2014. Secondo voi?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iPad Air 2