iOS 8: guida all’installazione

iOS 8 uscirà nella sua versione definitiva mercoledì 17 settembre. Ecco a voi con quali device iOS 8 risulta compatibile e una piccola guida all'installazione.

di Daniele Sforza, pubblicato il
iOS 8 uscirà nella sua versione definitiva mercoledì 17 settembre. Ecco a voi con quali device iOS 8 risulta compatibile e una piccola guida all'installazione.

Il giorno di iOS 8 è finalmente arrivato: dopo aver risolto tutti i problemi delle prime beta, il rilascio definitivo di iOS 8 avverrà domani mercoledì 17 settembre, in Italia dalle ore 19. Come l’anno scorso, quando vi introducemmo a iOS 7, che peraltro creò molte polemiche tanto da indurre molti utenti a voler fare il downgrade all’OS precedente, vi forniremo una piccola guida all’installazione e vi illustreremo i device compatibili con l’update.   LEGGI ANCHE iOS 8 come Android: ecco le funzioni che abbiamo già visto da qualche parte  

iOS 8: su quali dispositivi?

Il rilascio di iOS 8 coinvolgerà gli iPhone, iPod Touch e iPad. Chi possiede i device che adesso vi elencheremo potrà quindi scaricare l’aggiornamento a iOS 8:

  • iPhone 4S, iPhone 5, iPhone 5C, iPhone 5S, iPhone 6, iPhone 6 Plus;
  • iPod Touch di quinta generazione;
  • iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Mini Retina, iPad Air.

 

iOS 8: guida all’installazione

Chi è in possesso uno dei dispositivi elencati sopra, potrà effettuare il download gratuito di iOS 8 via OTA o tramite iTunes. Il meccanismo, per chi ha già effettuato un’installazione dell’OS, è sempre lo stesso: eliminate prima le applicazioni che non utilizzate mai e che potrebbero occuparvi memoria inutilmente, dopodiché aggiornate quelle che utilizzate di frequente, in modo tale che siano compatibili con la nuova versione dell’OS. Se non lo avete già fatto, aggiornate infine il sistema operativo alla versione iOS 7.1.2 tramite iTunes, andando su “Verifica aggiornamenti”.   Fatto questo vi consigliamo di effettuare il backup completo del vostro dispositivo tramite iCloud (con il WiFi attivo e in una zona coperta) o iTunes, collegando il dispositivo al computer tramite USB.   Passiamo ora al download di iOS 8 vero e proprio. Vi consigliamo di procedere con cautela, memori dei problemi avvenuti lo scorso anno. Saranno in tantissimi gli utenti a effettuare il download domani dalle prime ore della mattina (negli States, da noi nel tardo pomeriggio), quindi è probabile che le cose non si svolgeranno con facilità né soprattutto velocemente. Se potete, aspettate 1 o 2 giorni prima di effettuare l’aggiornamento.   L’update si farà tramite OTA o via iTunes: il primo procedimento richiede il WiFi, una zona sufficientemente coperta per evitare problemi di connessione e la batteria bella carica. Recatevi su Impostazioni, poi su Generali e infine su Aggiornamento Software. Se l’update a iOS 8 è disponibile potete procedere con l’aggiornamento.   Il secondo procedimento è quello più veloce: collegate il vostro dispositivo al computer tramite USB, dopodiché dovrebbe arrivarvi una notifica che vi rivelerà la disponibilità dell’aggiornamento. A questo punto non dovrete fare altro che accettare il download.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: iOS 8